MotoGP, Valentino Rossi

Papà Graziano: “A Valentino Rossi hanno fatto un’ottima offerta”

Graziano Rossi parla dell'offerta Petronas per suo figlio Valentino e della MotoGP dopo il suo addio: "Sulle tribune sarà tutto diverso".

27 febbraio 2020 - 16:33

Valentino Rossi non ha lasciato Losail con ottime sensazioni, ma non è ancora arrivato il momento di prendere una decisione. Petronas SRT e il Dottore hanno già parlato di un possibile contratto, ma serviranno almeno sette o otto gare prima del sì definitivo. Graziano Rossi ritiene che l’offerta Yamaha sia molto interessante per suo figlio, tutto dipenderà dai risultati. Il nove volte iridato non ci sta a militare nelle retrovie. “La Yamaha scommette su tutti i suoi piloti allo stesso modo. Valentino è uno dei tre piloti Yamaha in grado di ottenere grandi risultati. Penso sia un’ottima offerta“.

Per il campione di Tavullia pronti una moto factory e un contratto ufficiale nel caso decidesse di rinnovare fino al 2021. Il passaggio ad un team satellite non sarebbe da considerarsi un declassamento considerando il tenore del gruppo malese. “Una squadra che è andata molto bene con la Yamaha semi-ufficiale l’anno scorso“, ha aggiunto il papà di Valentino Rossi sull’edizione elvetica di Motorsport.com. “Petronas ha anche vinto gli ultimi sei titoli di Formula 1“. Fatto sta che la MotoGP prima o poi dovrà fare a meno del personaggio più carismatico all’interno del paddock. Forse nulla cambierà in pista, ma sulle tribune sarà sicuramente diverso.

Il popolo giallo è il più numeroso in tutti gli autodromi del Motomondiale. Dopo oltre venti anni di corse e tante vittorie sarà dura arrotolare le bandiere (che sicuramente continueranno a sventolare anche dopo l’addio alla MotoGP). Nel suo futuro ci sono le corse automobilistiche, una passione ereditata proprio da suo padre Graziano. “Mi ha sfidato molte volte, soprattutto nelle auto da rally. E spesso era più veloce di me“. Quasi certamente non ci sarà nessun ritorno al suo primo team che l’ha lanciato nel Mondiale. “Non ho mai sentito parlare di Aprilia o Valentino interessato ad Aprilia. Quindi non so dire molto al riguardo in questo momento“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alex marquez motogp

MotoGP, Alex Márquez: “Sfruttare a Brno quanto imparato a Jerez”

schrotter moto2

Moto2, Marcel Schrötter: “Non più dolore, correrò normalmente”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez: il re della pista nella trappola della sfortuna