MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Yamaha-Quartararo al bivio: “Non firmerò prima del 2022”

Fabio Quartararo lancia un ultimatum a Yamaha: non firmerà il rinnovo per la stagione MotoGP 2023 fino a quando non arriveranno gli aggiornamenti richiesti.

20 novembre 2021 - 10:34

Fabio Quartararo è campione del mondo di MotoGP, ma non chiude la stagione con ottimismo. Ducati continua a fare passi avanti. Suzuki ha portato un nuovo motore nel test di Jerez che sembra aver messo la GSX-RR davanti alla YZR-M1. Da mesi il francese invoca più potenza sul rettilineo e finora da Iwata non sono arrivate novità. Il test team sembra ancora arenato e su Cal Crutchlow ci sono solo buoni propositi per il momento. Silvano Galbusera ritornerà a lavorare al fianco del collaudatore, ma manca un calendario invernale.

Andrea Dovizioso è stato molto chiaro: “Quartararo ha fatto qualcosa di pazzesco“. Il suo talento ha fatto la differenza e permesso di conquistare il Mondiale. Ma bisogna anche ringraziare che l’exploit di Bagnaia e Ducati sia arrivato in ritardo. Fabio Quartararo chiede maggiore centralità nel progetto Yamaha e una moto che sappia soddisfare le sue richieste. Altrimenti potrebbe non rinnovare con il costruttore giapponese. E Honda ci sta facendo già un pensierino… “Almeno prima dei test in Malesia non firmerò nulla. Voglio vedere l’evoluzione della moto. Penso che sia normale. Non voglio firmare nulla per il 2023 prima dell’inizio del 2022… Voglio soprattutto vedere l’evoluzione della nuova moto a Sepang. Chiedo cose importanti“.

L’euforia del titolo MotoGP sembra già spenta. Hanno contribuito i risultati di Portimao e Valencia oltre ai test finali di Jerez. Ducati ha dominato in lungo e in largo e, ancora una volta, sembra un passo avanti in termini di innovazione. A Iwata sanno le richieste del campione che non transige. “Se li vedo andare in una direzione completamente diversa, allora questo potrebbe influenzare il mio futuro con Yamaha . Spero davvero che mi ascolteranno. Ma non ci sono solo io, anche ‘Dovi’ e Franco chiedono più potenza dal motore“. E conclude con quello che sembra un ultimatum: “Yamaha sa esattamente quali sono i punti deboli“.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zannoni motoe sic58

MotoE: SIC58 punta su Kevin Zannoni per la stagione 2022

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez 100% riposo. Puig: “Problema inaspettato”

Valentino Rossi Ranch Tavullia

Valentino Rossi promette battaglia: i campioni arrivano al Ranch di Tavullia