MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Vinales in pista al Montmelò: “Aprilia è migliorata”

Maverick Vinales e altri piloti della MotoGP in pista al Montmelò per una giornata di allenamento. Nel futuro tre strade da percorrere.

13 luglio 2021 - 23:15

Sul circuito del Montmelò diversi piloti della MotoGP hanno partecipato ad una giornata di test. La pausa estiva non è solo relax, ma anche allenamento, in vista della ripresa del Mondiale tra meno di un mese. In pista Pol Espargarò, Alex Rins, Jack Miller e Maverick Vinales, quest’ultimo al centro del mercato piloti dopo aver annunciato la separazione da Yamaha a fine anno.

Tre le alternative al vaglio per il pilota di Figueres. La più accreditata resta Aprilia, in cerca di un secondo alfiere da affiancare ad Aleix Espargarò. La seconda, meno probabile, porta a Ducati con il team Aramco VR46. L’ultima prevede un anno di stop in attesa del prossimo rimescolamento in vista della stagione MotoGP 2023. “Voglio prendermela comoda, perché è importante per me – racconta Maverick Vinales a ‘Marca’ -. Aprilia è migliorata molto con Aleix, Suzuki non ci ha pensato, io mi sono concentrato solo sulle vacanze, a godermi l’estate e tornare più forte possibile. Non ho pensato al 2022 in qualsiasi momento, perché non ha senso“.

Dietro le quinte del paddock MotoGP si intessono fitti i dialoghi. “So dove posso andare e devo trovare una strada, devo trovare la mia strada. Non cerco un ambiente diverso, cerco fiducia“. Anche per Vinales è il momento di godersi le vacanze, la nuova esperienza di papà e tenersi in forma per la seconda parte del Mondiale. “È stata una prima metà di stagione molto dura e voglio godermi la famiglia. Non ho problemi con nessuno e ora vedremo cosa succederà nel 2022, non lo so“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

marc marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez, primo contatto con la nuova Honda RC-V

MotoGP, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

Test MotoGP, Valentino Rossi cambia programma. ‘Dovi’ più aggressivo

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Da Dovizioso aspettiamo info su Ducati”