MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Valentino Rossi: “Jorge ai box è importante”

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo hanno lavorato a stretto contatto nel test MotoGP in Malesia. I due veterani si ritroveranno presto fianco a fianco.

6 marzo 2020 - 19:50

Il precampionato MotoGP 2020 ha offerto una bella immagine ai fan: Jorge Lorenzo e Valentino Rossi insieme nel box Yamaha. Il maiorchino forniva suggerimenti al Dottore, sulle sue sensazioni in sella alla M1, su quanto visto da bordo pista. L’obiettivo primario del pentacampione è riportare il team di Iwata sul tetto del mondo. Quello non ancora confessato tornare in pista come pilota nel 2021. Di ieri la notizia che Jorge parteciperà come wild card al Montmelò, anticipando di gran lunga la decisione che tutti si aspettavano dopo il primo test a Motegi.

Nel corso del test in Malesia il maiorchino ha lavorato a stretto contatto con Valentino Rossi. Ha analizzato le traiettorie dei piloti Yamaha e degli avversari, fornendo notizie utili al veterano e agli altri colleghi di marca. Una sorta di coach ai limiti del tracciato, ingegnere di pista con un curriculum di tutto rispetto. “Jorge era come un allenatore aggiuntivo per me. Mi ha dato consigli e ha spiegato varie opzioni sulle linee“, ha ammesso il campione di Tavullia. “Avere Jorge ai box e in pista è importante“.

D’altronde il pesarese non ha mai fatto mistero di aver avanzato in primis l’idea di arruolare Jorge come collaudatore. Opzione subito presa in considerazione da Yamaha, con Lin Jarvis a fare da ambasciatore in pectore. Dopo le controversie di fine stagione 2015 tra i due rivali sembra splendere il sole, almeno fino a quando si manterranno ruoli diversi. Nella difficile ipotesi che i due campioni si ritrovino fianco a fianco nel team Petronas SRT nel 2021, le nubi della rivalità potranno tornare a transitare sul loro box. Tutto passa per la Catalunya, un tracciato molto favorevole a Jorge. Nel caso di una top-5 nel paddock della MotoGP risuonerebbe un campanello d’allarme. Prima di allora Petronas lascerà aperta una porta per il futuro…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi e l’Academy: allenamenti per il caldo a oltre 40°

jack miller ducati motogp

MotoGP, Daniel Ricciardo: “Per Jack Miller è arrivato il momento giusto”

motogp brno

MotoGP: È ufficiale, il Gran Premio a Brno si svolgerà a porte chiuse