Chaz Davies e Michele Pirro a Misano

MotoGP, test Aprilia a Misano: Ducati replica 23-25 giugno

Aprilia prenota un test MotoGP a Misano per la prossima settimana. Il 23-25 giugno sarà la volta di Ducati che girerà anche con il team Superbike.

1 giugno 2020 - 9:50

Da mercoledì 3 giugno il circuito di Misano sarà aperto a tutti i piloti e presto si terranno anche i primi test MotoGP e Superbike. La struttura adriatica ha adibito un piazzale di 100 metri quadrati dove viene garantita una distanza di 5 metri tra i piloti, mentre nei box viene ammessa una persona ogni 10 metri quadrati. Ogni persona che entrerà in autodromo avrà l’obbligo di indossare la mascherina, di sottoporsi a rivelazione della temperature e firmare l’autocertificazione.

Ma dalla prossima settimana si comincia con il primo test MotoGP post-lockdown. Come riporta Paolo Ianieri su ‘La Gazzetta dello Sport’ Aprilia ha prenotato la pista per il 10 e 11 giugno. La casa di Noale fino al 30 giugno potrà proseguire il lavoro sullo sviluppo del nuovo motore V4 a 90° già testato in Malesia e a Losail. L’azienda veneta ha fatto pressioni per posticipare il congelamento dei motori, come richiesto dal “regolamento d’emergenza”, anche per i team con le concessioni. KTM ha provato a mettere il bastone tra le ruote, ma Dorna e MSMA hanno fissato la fine di giugno come ultima data per lo sviluppo dei propulsori Aprilia e KTM.

Dal 23 al 25 giugno la MotoGP replica con la Ducati, con il dubbio Ktm legato all’apertura delle frontiere con l’Austria. Sarà una tre giorni dedicata anche ai test Superbike: certa la presenza di Michele Pirro, salvo imprevisti ci saranno anche gli ufficiali Chaz Davies e Scott Redding. Il mondo delle due ruote riprova a rimettersi in pista e tornare alla normalità. I fan, dopo mesi di attesa quasi disperata, avranno di che dilettarsi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Scott Redding

Superbike: Test Montmelò Tempi ore 13 Rea-Redding la marcia in più

Carmelo Ezpeleta

MotoGP, Ezpeleta: “Su Valentino Rossi sono molto ottimista”

Alex Marquez e Marc Marquez

MotoGP, Alex e Marc Marquez a Jerez con un casco speciale