motogp suzuki

MotoGP: Suzuki-Dorna, c’è l’accordo fino alla stagione 2026

Suzuki continuerà in MotoGP fino al 2026. Ufficializzato il rinnovo dell'accordo con Dorna. Shinichi Sahara: "Abbiamo ancora fame di successi."

20 aprile 2021 - 11:11

Come avvenuto già per tante squadre in precedenza, ora è il turno di Suzuki. La casa di Hamamatsu infatti rimarrà in MotoGP con il suo team dal 2022 al 2026, forte del nuovo accordo appena firmato. Una lunga storia nelle corse iniziata negli anni ’60, ma la cui storia in classe regina è ripresa solo nel 2015 dopo qualche anno di stop. Arrivano la scorsa stagione alla corona piloti con Joan Mir, più il titolo a squadre ed il terzo posto finale di Alex Rins. Una bella storia che continuerà ancora.

“Siamo fieri di continuare nel Campionato del Mondo MotoGP” ha dichiarato il Project Leader e Team Director Shinichi Sahara. “Condividiamo tutti la grande ambizione di misurarci nella migliore competizione motociclistica del mondo. Abbiamo cominciato questa nuova avventura nel 2015 ed in soli sei anni abbiamo conquistato il mondiale piloti ed il titolo a squadre. Ma abbiamo ancora fame di successi, da qui l’estensione del nostro accordo con Dorna.” Certo soddisfazione anche da parte del CEO Dorna Carmelo Ezpeleta. “Una fabbrica con cui corriamo da anni ed il cui ritorno si è mostrato da subito un successo. Ci auguriamo di continuare a raggiungere traguardi importanti insieme a questo iconico brand.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

makiland
12:29, 20 aprile 2021

Suzu si comporta bene, ha 2 piloti che grazie a Dio non sembrano “troppo” in competizione tra di loro, salvo vantaggi derivanti NON dalla differenza di prestazioni, ma piuttosto, dall’ andamento delle singole gare …
Una squadra da imitare nella gestione “pare tranquilla” dei piloti, piloti che sembrano stranamente concordi nel rispetto reciproco. Una Magia ?
Forse rispettare le persone e dotarle di armi pari paga più delle strategie dei Team manager.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi si scusa con i fan: “Vado al massimo, mi dispiace”

motogp marc marquez

MotoGP, Marc Márquez: “La chiave è pormi sempre obiettivi realistici”

morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Ho forzato i tempi, ma è la scelta giusta”