MotoGP, Fabio Quartararo a Sepang

MotoGP Sepang Qualifiche: Quartararo in pole, 6° Valentino Rossi

Fabio Quartararo conquista la pole del GP di Sepang davanti a Vinales e Morbidelli. Seconda fila per Valentino Rossi. Cade Marc Marquez 11°.

2 novembre 2019 - 8:56

Prima fila tutta Yamaha al GP di Sepang MotoGP. Pole position di Fabio Quartararo che firma un signor tempo in 1’58″303 e beffa ancora una volta il pilota ufficiale Maverick Vinales. Ma merita attenzione questo finale di stagion di Franco Morbidelli che va a prendersi la terza piazza al termine di una Q2 strepitosa. In seconda fila Jack MIller, miglior pilota Ducati, al fianco di Cal Crutchlow e Valentino Rossi.

Non brillano le Ducati ufficiali di Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso rispettivamente 8° e 10°. Marc Marquez cade nelle fasi finali e non riesce a dare l’assalto al tempo finale. Per il campione una brutta caduta fortunatamente senza gravi conseguenze. Non brilla Pecco Bagnaia che chiude la quarta fila. Domani la MotoGP prenderà il via alle 08:00 (ora italiana).

1. Quartararo, Yamaha, 1’58″303
2. Viñales, Yamaha, + 0,103
3. Morbidelli, Yamaha, + 0,129
4. Miller, Ducati, + 0,422
5. Crutchlow, Honda, + 0,648
6. Rossi, Yamaha, + 0,697
7. Rins, Suzuki, + 0,787
8. Petrucci, Ducati, + 0,794
9. Zarco, Honda, + 0,836
10. Dovizioso, Ducati, + 0,870
11. Márquez, Honda, + 0,875
12. Bagnaia, Ducati, + 1,337

13. Mir, Suzuki
14. Aleix Espargaró, Aprilia
15. Pol Espargaró, KTM
16. Abraham, Ducati
17. Iannone, Aprilia
18. Lorenzo, Honda
19. Kallio, KTM
20. Syahrin, KTM

MOTOGP SEPANG, LA CRONACA DELLA Q2

08:47 – Alla fine la spunta Quartararo in 1’58″303

08:46 – Vinales va a riprendersi la testa della classifica

08:45 – Morbidelli in testa con 1’58″432!

08:43 – Marquez cade! Il Cabroncito stava seguendo la scia di Quartararo ma perde l’anteriore

08:39 – Vinales e Quartararo davanti a Morbidelli, Crutchlow e Marquez. 8° Petrucci e 10° Dovizioso

08:37 – Il francese del team Petronas SRT si piazza davanti a tutti in 1’58″7, ma Vinales gli soffia il miglior tempo. La pole sembra un affare privato tra le due Yamaha. Rossi scivola in settima piazza.

08:35 – 1’59″3 per Fabio Quartararo che però ha commesso un errore in staccata. Valentino Rossi balza in avanti di 52 millesimi.

08:32 – Tutti montano la soft all’anteriore, ad eccezione di Dovizioso e Miller. Soft al posteriore, tranne Vinales e Crutchlow che montano la media.

08:30 – Piloti in pista per l’assalto alla pole position

08:25 – Pochi istanti al via della Q2 sul circuito di Sepang. Mai come in questo fine settimana fare un pronostico sembra molto difficile.

MOTOGP SEPANG, Q1: CRUTCHLOW E PETRUCCI SALTANO IN Q2

Cal Crutchlow e Danilo Petrucci balzano in Q2 e tengono fuori la Suzuki di Joan Mir al comando fino agli ultimi istanti della Q2. Lo spagnolo manca il salto al round successivo delle qualifiche per soli 38 millesimi, seguito dai fratelli Aleix e Pol Espargarò che partiranno rispettivamente dalla 14^ e 15^ piazza in griglia. Nulla da fare per Jorge Lorenzo che occuperà la 18^ finestra ai nastri di partenza preceduto da Andrea Iannone.

08:21 – Crutchlow balza al comando davanti a Petrucci, fuori Joan Mir.

08:18 – Resta al comando la Suzuki di Mir in 1’59″515 davanti a Petrucci, ma Crutchlow resta in agguato a 135 millesimi dal pilota Ducati.

08:14 – Piloti ai box per montare la seconda gomma. Modifica elettronica sulla GP19 di Danilo Petrucci.

08:12 – Joan Mir va a riprendersi la prima piazza davanti a Petrux. Ma Crutchlow è molto vicino (un solo decimo dal pilota ternano).

08:09 – Danilo Petrucci firma il miglior crono provvisorio in 1’59″6. Il pilota ternano finora ha perso qualcosa nelle frenate all’ultima e alla prima curva, ma ha le carte in regola per fare una buona qualifica. Alle sue spalle la Suzuki di Mir.

08:06 – A contendersi le due poltrone a disposizione per la Q2 potrebbero essere Crutchlow, Petrucci e Mir.

08:04 – Jorge Lorenzo è caduto nella FP4 ed è tornato ai box molto nervoso. Scenderà in pista per la Q1 con l’airbag aperto all’interno della tuta.

08:00 – Yamaha in gran forma su questo particolare asfalto, asciutto ma quasi oleoso per le gocce di bagnato. Bene Valentino Rossi che chiude al 2° posto la FP4 alle spalle di Morbidelli.

 

MOTOGP SEPANG: IL RIEPILOGO DELLE PROVE LIBERE

Sabato 2 novembre alle 08:05 prenderanno il via le qualifiche MotoGP del GP di Sepang 2019. Sin dal venerdì le Yamaha di Fabio Quartararo e Maverick Vinales hanno dimostrato di poter dettare il ritmo sul tracciato malese. Le YZR-M1 sfoggiano una trazione eccellente in uscita di curva, chiaro segno dell’ottimo lavoro svolto dai tecnici di Iwata sull’elettronica. Ancora in difficoltà, invece, Valentino Rossi che, nonostante le buone sensazioni, lamenta problemi di usura al posteriore (8° al termine della FP3)

Al termine della FP3 Franco Morbidelli si piazza davanti a tutti e ricorda di poter essere tra i protagonisti di questo Gran Premio della Malesia. Fabio Quartararo resta in testa alla classifica della combinata col crono record registrato durante la FP2. Restano fuori dalla Q2 Cal Crutchlow, Danilo Petrucci e Jorge Lorenzo, che resta 17esimo. Johann Zarco agguanta la top-10 e andrà a giocarsi un posto d’onore in griglia di partenza. Ottima prestazione anche di Pecco Bagnaia che nella combinata dei tre turni di prove guadagna il settimo crono.

Se nella prima giornata Marc Marquez ha lavorato senza cercare il time attack, possiamo essere certi che non farà sconti nella Q2. Il campione di Cervera va alla ricerca di un trionfo che potrebbe valere la Tripla Corona per casa Honda. Inoltre vincere tutte e tre le gare del trittico asiatico significherebbe eguagliare un piccolo record riuscito solo a Valentino Rossi nel 2001. Occhi puntati al cielo con la prima timida pioggia che inizia a cadere durante la FP4 e potrebbe sovvertire gli equilibri in pista a favore delle Ducati (almeno in teoria).

Nell’ultima sessione di libere Quartararo, Morbidelli, Marquez e Dovizioso sembrano confermarsi a principali contendenti per la pole. Bene anche le Yamaha ufficiali di Valentino Rossi, 2° a 196 millesimi, e di Maverick Vinales, 6° a circa quattro decimi. Highside di Pecco Bagnaia in curva 5: nella Q2 avrà a disposizione una sola moto Desmosedici GP18.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Lin Jarvis

MotoGP, Yamaha apre le porte a Zarco: “Pronti a fargli fare il tester”

Valentino Rossi Test MotoGP Valencia

Valentino Rossi: “Bene il nuovo motore. 2024? Per me è troppo”

fabio quartararo crash

VIDEO Fabio Quartararo, incidente ad alta velocità. Pilota ok