marc marquez motogp

MotoGP: occhi puntati anche su Marc Márquez nel GP a Misano-2

Marc Márquez potrebbe essere una mina vagante nel secondo round 2021 al Misano World Circuit. Ricordiamo il 4° posto di circa un mese fa...

20 ottobre 2021 - 18:10

L’aveva annunciato da subito che il 2021 sarebbe stato l’anno di transizione. Marc Márquez ha anche affermato che la seconda parte di stagione sarebbe stata quella di crescita, per essere protagonisti in MotoGP 2022. Non sappiamo ancora come andrà l’anno prossimo, ma la crescita del pluricampione di Cervera è innegabile. Certo ha commesso anche svariati errori di ‘riadattamento’, ma negli ultimi tre GP ha conquistato due piazzamenti sul podio, uno dei quali è il secondo successo stagionale. Il #93 non nasconde i dubbi sulla sua attuale condizione fisica, ma seppur con un braccio solo sta tornando nelle zone alte. Ed a Misano la MotoGP ci è già passata…

Ricordiamo infatti il 4° posto nel GP di San Marino circa un mese fa. Ma dopo questo evento ci sono stati i test e, oltre alle prove con il primo prototipo della RC-V 2022, si è certo preparato anche per la replica. Cosa possiamo aspettarci da Marc Márquez in questo GP dell’Emilia Romagna? I precedenti ci parlano di più vittorie e di più podi tra le varie categorie del Motomondiale. Oltre appunto al piazzamento ai piedi del podio nel primo evento stagionale al Misano World Circuit. Chissà, il pilota catalano potrebbe anche essere la ‘mina vagante’ nel duello tra Fabio Quartararo, diretto al titolo, e Pecco Bagnaia, determinato a rovinargli la festa.

“Torniamo a Misano in una condizione migliore” ha dichiarato Marc Márquez verso il GP dell’Emilia Romagna. Sottolineando che “In ogni fine settimana siamo riuscire a compiere qualche piccolo passo avanti. Ora iniziamo le ultime tre gare dell’anno e speriamo di confermare il trend visto negli ultimi eventi, per chiudere la stagione al meglio. Nell’ultimo GP qui [a Misano, ndr] c’è stata una bella battaglia con Miller e Mir, ci auguriamo di riuscire a lottare ancora. Vediamo cosa succederà, le condizioni saranno differenti.” Ricordiamo, 10 curve a destra (il suo punto debole) e 6 a sinistra, ma temperature più basse. Dal #93 però possiamo aspettarci di tutto…

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner rivela: “Sono interessato alla Yamaha”

MotoGP, Joan Mir

MotoGP, Suzuki ha deciso: non serve un nuovo team manager

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Takahiro Sumi: i segreti della Yamaha e la YZR-M1 2022