MotoGP, Maverick Vinales ad Aragon

MotoGP, Maverick Vinales: “Faccio tanti errori, non spingo al massimo”

Maverick Vinales conclude la prima giornata di MotoGP in sella all'Aprilia. 20° crono nella combinata, ma Aleix Espargarò si complimenta con il nuovo compagno di box.

11 settembre 2021 - 8:19

Maverick Vinales chiude la sua prima giornata in MotoGP in sella alla Aprilia RS-GP con il 20esimo crono del venerdì. Il distacco dal best lap di Jack Miller è di 1,1″, ma al momento i tempi sono relativi. La priorità è migliorare il feeling con la nuova moto e capire tutti i suoi segreti, scrollandosi di dosso gli schemi acquisiti con la Yamaha nelle ultime quattro stagioni e mezzo. “Devo imparare tante cose in pochissimo tempo, avere solo 40 minuti rende tutto molto complicato“. Per questo week-end al MotorLand di Aragon non ci sono obiettivi, il salto dalla M1 alla RS-GP è piuttosto traumatico. “La filosofia è diversa, quindi è una procedura che devi pensare e capire“.

Quando ha lasciato la Suzuki per approdare in Yamaha Maverick Vinales riuscì ad andare subito forte. Le due moto erano e sono abbastanza simili. Ma in Aprilia deve fare i conti con un design tecnico differente, a cominciare dal motore V4 a 90°. Impostare un buon giro non è ancora facile: “Faccio tanti errori, non sto spingendo al massimo la moto. Questo è importante perché alla fine abbiamo chiuso con un buon passo e dobbiamo continuare così. La chiave è stare calmi, continuare a lavorare, perché siamo lontani dal massimo. In ogni sessione facciamo un salto, è la strada per migliorare“.

Nelle FP1 ha provato a seguire il compagno di box Aleix Espargarò per studiarne le traiettorie. Nulla di programmato, ma il maggiore dei fratelli di Granollers mette a disposizione la sua esperienza per l’amico e connazionale. In frenata è dove Vinales perde ancora tanto, troppo. Deve pur metabolizzare che la RS-GP non è la M1… “Maverick ha fatto alcune cose oggi meglio di me, nel cambio di direzione della 1 e 2 ha fatto meglio il cambio marcia – ha evidenziato Espargarò -. Puoi sempre imparare da lui. Nel box si respira quell’atmosfera anche avendo due piloti di cui si fidano. Siamo in un ottimo momento in Aprilia”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”