Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez è campione in Thailandia se…

Dopo la vittoria di Aragon Marc Marquez è a +98 su Andrea Dovizioso. Ecco tutte le combinazioni possibili per diventare campione del mondo in Thailandia

22 settembre 2019 - 15:28

La vittoria di Aragon consente a Marc Marquez di allungare in classifica generale a +98 su Andrea Dovizioso. Bastano due punti sul forlivese della Ducati per chiudere il discorso iridato sul circuito del Buriram in Thailandia. In caso di vittoria sarà automaticamente campione del mondo di MotoGP, altrimenti ci sono altre 13 possibili combinazioni.

Il fenomeno di Cervera approderà in Oriente senza nessuna strategia conservativa. Nella prima edizione del 2018 si è aggiudicato la vittoria e partirà ancora una volta da favorito. “Il mio obiettivo sarà vincere come in ogni week-end“, ha affermato al termine della gara al Motorland di Aragon. Sembra disposto a prendersi ogni rischio, dato che il florido vantaggio gli consente di potersi permettere anche un errore.  “So che Dovi sarà forte, ma proveremo a dare il 100 percento. Basta avere fiducia e spingere fino alla fine. Il titolo mondiale si avvicina sempre di più, ovviamente, ma continueremo con la stessa mentalità”.

Márquez sarà campione in Tailandia se…

– vince la gara
– 2 ° e Dovizioso non vince.
– 3° e Dovizioso non è 1° o 2°
– 4° e Dovizioso non sale sul podio.
– 5° e Dovizioso è 7° o peggio.
– 6° e Dovizioso è 8° o peggio.
– 7° e Dovizioso è 9° o peggio.
– 8° e Dovizioso è 10° o peggio
– 9° e Dovizioso è 11° o peggio.
– 10° e Dovizioso è 12° o peggiore.
– 11° e Dovizioso è 13° o peggio.
– 12° e Dovizioso è 14° o peggio.
– 13° e Dovizioso è 15° o peggio.
– 14° e Dovizioso va fuori dalla zona punti

Classifica piloti MotoGP 2019

1. Marc Márquez 330

2. Dovizioso 202

3. Rins 156

4. Petrucci 155

5. Viñales 147

6. Rossi 137

7. Quartararo 123

8. Miller 117

9. Crutchlow 98

10. Morbidelli 80

11. Pol Espargaró 77

12. Nakagami 68

13. Mir 49

14. Aleix Espargaró 46

15. Iannone 32

16. Bagnaia 29

17. Oliveira 29

18. Zarco 27

19. Lorenzo 23

20. Rabat 18

21. Bradl 16.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Motegi

MotoGP, Valentino Rossi: “Yamaha può fare ogni cosa se vuole”

MotoGP Motegi

MotoGP Giappone: orari TV SKY, TV8 e streaming

suzuki guintoli motegi

MotoGP, Motegi: Suzuki, con Guintoli debutta un prototipo 2020