MotoGP, la Ducati di Andrea Dovizioso

MotoGP, ipotesi test a Misano con Ducati e altri team

La MotoGP potrebbe scaldare i motori sul circuito di Misano. Ducati avrebbe intenzione di noleggiare il circuito a giugno per un test privato.

16 maggio 2020 - 17:33

La stagione 2020 di MotoGP potrebbe riprendere il 17 luglio a Jerez de la Frontera. L’eventuale apertura delle frontiere dal 3 giugno giocherebbe a favore del personale del paddock e dei piloti, che potrebbero raggiungere la Spagna senza obbligo di quarantena. Resta da confermare anche la giornata di test prevista per il mercoledì prima della gara, anche se per qualcuno potrebbe non essere sufficiente.

Secondo quanto riporta Marc Seriau sulle colonne di Paddock-GP, Ducati avrebbe noleggiato il circuito di Misano per un test privato nel mese di giugno. I suoi piloti potrebbero così girare sulle rispettive Desmosedici e limare gli ultimi dettagli in vista del campionato MotoGP. A loro dovrebbero unirsi anche i ragazzi Yamaha, forse quelli Aprilia, Suzuki, o anche KTM.

Questa sessione di test è motivata dal fatto che alcuni costruttori hanno chiesto di salire in sella la settimana precedente al primo GP a Jerez. Una richiesta che per il momento ha avuto risposta negativa dalla Dorna. Resta da capire quali pneumatici potrebbero essere utilizzati per questo test. Ad oggi, Michelin non ha ripreso la produzione delle sue mescole destinate alla MotoGP. Inoltre non ci sono feedback sul nuovo asfalto del circuito di Misano. Per la pista adriatica sarebbe davvero un succulento antipasto prima del possibile evento di settembre, che si terrà però a porte chiuse.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

rins motogp

MotoGP: Alex Rins, finalmente il podio! Con ‘saluto’ e dedica a Luis Salom

marini moto2

Moto2, Luca Marini vince ancora: “Lowes molto veloce, poi la gomma è calata…”

MotoGP, Fabio Quartararo in Catalunya

MotoGP, Fabio Quartararo in stile Gomorra: “La mia vittoria più bella”