suzuki motogp

MotoGP: I colori Suzuki 2021 per il campione Joan Mir ed Alex Rins

A poche ore dal via dei test ufficiali, Suzuki apre ufficialmente il suo 2021. Ecco i colori delle MotoGP del campione Joan Mir e di Alex Rins.

6 marzo 2021 - 10:24

L’ultima presentazione dell’anno è quella del team che ha nelle sue file il campione del mondo MotoGP in carica. In collegamento dal circuito di Losail (anche oggi sferzato dal vento), Joan Mir ed Alex Rins entrano in scena in tuta ed in sella alle loro nuove Suzuki GSX-RR. Pochi cambiamenti per quanto riguarda la livrea, sulla parte in basso compare un po’ più di nero per lo sponsor Monster. Mancano davvero poche ore per vedere piloti e moto in azione, alle 12:00 italiane scattano i primi test ufficiali del 2021.

 

Per Mir l’obiettivo certo è difendere il titolo, una nuova sfida. Senza l’1 davanti, numero però che non sarà totalmente assente. “L’abbiamo messo comunque da qualche parte sulla moto” ha sottolineato con un sorriso il campione MotoGP. “Il 2020 è stato un anno da montagne russe” ha ammesso Rins, parlando dell’infortunio. “Ma abbiamo davvero finito bene. Dobbiamo continuare così.” “In Suzuki stanno lavorando incessantemente per trovare sempre nuovi miglioramenti” ha aggiunto il tester di lusso Sylvain Guintoli. “La situazione dell’anno scorso non è stata ideale, ma lo sviluppo continua. Stiamo già lavorando sul nuovo motore per l’anno prossimo.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Il casco di Valentino Rossi a MIsano-2

Casco di Valentino Rossi: il tifoso fortunato esce allo scoperto

Valentino Rossi a MIsano

MotoGP, ecco cosa ho visto al GP di Misano-2 dalla Brutapela Gold

moto2 fernandez gardner

Moto2: Raúl Fernández, il ‘regalo’ a Remy Gardner può valere il titolo?