bagnaia motogp

MotoGP GP Qatar: Pecco Bagnaia prende il volo, che pole da record!

Pecco Bagnaia da applausi, pole position polverizzando il record assoluto. Che serata per il pilota Ducati Team, che precede Quartararo e Viñales.

27 marzo 2021 - 18:45

È Ducati contro Yamaha in queste prime qualifiche della stagione MotoGP 2021. Da applausi Francesco Bagnaia, che si assicura la prima pole MotoGP. Oltre a mandare nettamente in archivio il precedente record assoluto, scendendo sotto il muro di 1:53. “Un giro magico” per i vertici Ducati, che fanno festa assieme al team per il risultato del suo pilota, neo promosso nel team factory. A seguire ci sono i ragazzi della casa dei tre diapason, a partire da Fabio Quartararo e Maverick Viñales, mentre Valentino Rossi mette a referto il 4° miglior crono.

Scatta la prima sessione di qualifiche, in azione troviamo anche il campione in carica Joan Mir. Oltre a tre piloti Honda, a tutte le KTM, per finire con tutti gli esordienti. Lotta che si infiamma fin da subito, soprattutto grazie al pilota Suzuki ed a Martín, presto al comando della classifica. Due soli i posti per accedere al secondo turno di qualifiche, ed anche Bastianini giro dopo giro si mostra determinato ad agguantarle una delle due caselle. Peccato per Martín a terra alla curva 12 proprio alla bandiera a scacchi, mentre spunta Takaaki Nakagami ed all’ultimo eccolo davanti a tutti! Assieme a lui passa Joan Mir, Enea Bastianini primo escluso per soli 5 millesimi…

L’avevamo già visto nei recenti test ufficiali, la situazione si sta confermando. Piloti Ducati e Yamaha aprono le danze dando vita ad una lotta serrata fin dai primi minuti di questo secondo e più importante turno di qualifiche. Iniziano Bagnaia e Miller, arrivano in seguito Morbidelli, Viñales e Quartararo, con il francese che nella seconda metà del turno riscrive il nuovo record assoluto, abbassandolo di circa tre decimi. Ma arriva come un missile Francesco Bagnaia, che infrange il muro di 1:53 e si assicura la prima casella in griglia. Fabio Quartararo è 2°, dal nulla ecco spuntare Valentino Rossi in terza piazza. Ma Maverick Viñales non si sta ed all’ultimo spinge il Dottore in seconda fila.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

1 commento

Makiland
18:51, 27 marzo 2021

Tanta Italia nella prima PP della stagione e VR messo bene … Non chiedevo di più !!!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Zarco un riferimento nell’ultimo settore”

marc marquez motogp

MotoGP, Marc Márquez: “Che sorpresa il 6° posto, mi vedevo lento!”

Moto2 GP Portimao, Prove 2: Joe Roberts si conferma, 5° Bezzecchi