miller motogp

MotoGP GP Europa, Prove 1: Miller svetta sul bagnato, 2° Morbidelli

Jack Miller si impone nelle FP1 bagnate a Valencia. Seguono Franco Morbidelli e Stefan Bradl, esordio per Lorenzo Savadori e Garrett Gerloff.

6 novembre 2020 - 11:46

La categoria MotoGP comincia il Gran Premio d’Europa su pista molto bagnata. Una situazione che vede al comando Jack Miller, presto passato in testa e davanti a tutti fino alla bandiera a scacchi. Secondo è Franco Morbidelli, segue il duo Repsol Honda diviso all’ultimo dalla rossa di Johann Zarco. Niente male l’esordio di Garrett Gerloff: ricordiamo che non conosce la pista, né la moto, né le gomme. Chiude le FP1 16° a +1.5 dal pilota Pramac Racing al comando.

La prima notizia è che abbiamo Lorenzo Savadori all’esordio in un GP MotoGP. Il tester Aprilia disputerà gli ultimi tre round dell’anno. “Gli abbiamo dato questa occasione dopo la bella stagione che ha fatto” ha dichiarato Massimo Rivola a motogp.com. Nessun problema con Bradley Smith, che loda per il lavoro svolto finora. Si tratta solo di un ‘premio’ per il pilota italiano. “Sarà nostro tester anche l’anno prossimo, vogliamo permettergli così di crescere e migliorare.”

La seconda novità è che oggi scende in pista Garrett Gerloff: in attesa del tampone di Rossi, sarà lui a guidare la M1 nelle prime due sessioni di libere. Tech3 con un solo pilota vista l’assenza di Iker Lecuona, in quarantena precauzionale dopo la positività del fratello, non dimentichiamo poi l’ultimo guaio fisico per Crutchlow, stavolta ad una spalla. La pista è molto bagnata in questo primo giorno a Valencia, l’attività comincia con doppia soft wet per l’intera griglia MotoGP.

Non comincia bene il weekend di Bagnaia, protagonista di una scivolata nella prima parte della sessione, mentre il compagno di box Miller passa presto al comando, seguito da Morbidelli e dal duo Repsol Honda. Segnaliamo però una scivolata negli ultimi minuti per Márquez (con successiva ‘disputa’ coi marshals), che aveva appena migliorato il suo tempo. Davanti rimane l’alfiere Pramac Racing, seguito dal fresco vincitore di Aragón-2, mentre è 3° Stefan Bradl.

La classifica 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bendsneyder moto3 motogp

MotoGP: le beffe dell’ultimo giro, o addirittura degli ultimi metri

fausto gresini motogp

MotoGP: Fausto Gresini, sveglio e collaborativo. “Grande forza di volontà”

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Pit Beirer: “Con Danilo Petrucci gestiremo meglio di Ducati”