Marc Marquez al Buriram

MotoGP, Ezpeleta: “Marc Marquez non fa perdere interesse”

Carmelo Ezpeleta, boss Dorna, ritiene che il dominio di Marc Marquez non renda noiosa la MotoGP. E assicura novità per rendere questo sport più popolare.

11 ottobre 2019 - 17:18

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, è stato ospite al Festival dello Sport a Trento. In una stagione ancora dominata da Marc Marquez ci si interroga se il campionato MotoGP non corra il rischio di rendere noiosa la MotoGP. La risposta del boss è categoricamente negativa. “Dal 1949 ad oggi c’è sempre stato un periodo dominato da un certo pilota – ha detto ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Certo, Marc Marquez sta vincendo, ma anche Fausto Coppi ha dominato nel ciclismo, o Nadal vince il Roland Garros… Questo non fa perdere interesse, anche perché vince lottando fino all’ultimo. Non penso sia meno interessante, non vince facilmente“.

L’obiettivo della Dorna è rendere questo sport sempre più popolare, motivo per cui dal 2022 ci saranno diverse novità. Ultima in ordine di annunciazione l’ingresso del Brasile nel calendario del Motomondiale. “Il nostro sport è interessante, il nostro scopo è continuare che sia così e sicuramente avremo più diffusione. Abbiamo un gruppo di persone selezionate – ha sottolineato Ezpeleta – che studia le ultime tecnologie, per sviluppare la credibilità e l’interesse verso questo sport. Penso che si possa rendere questo sport spettacolare, come lo è già, con i migliori mezzi disponibili per la diffusione“.

La chiave del successo è proseguire sul livellamento delle potenzialità delle moto, in modo da rendere centrale il talento del pilota. “Le moto sono molto simili e il pilota diventa un fattore importante. Le moto meno performanti devono essere vicine a quelle più performanti – ha concluso il boss della Dorna -, in questo modo lo spettacolo è assicurato“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

lorenzo dalla porta

Moto3, Motegi: Prove 1, Lorenzo Dalla Porta 1° con caduta

Gigi Dall'Igna

MotoGP, Gigi Dall’Igna: “A Valencia una Ducati completamente nuova”

red bull rookies cup

Red Bull Rookies Cup, Luca Lunetta scelto per la stagione 2020