dovizioso petrucci motogp

MotoGP, Dovizioso e Petrucci: “Chiudere al meglio l’esperienza Ducati”

Ultimi GP in rosso per Dovizioso e Petrucci, pronti a dare il massimo fino alla fine. Basandosi anche sui dati raccolti dal tester Pirro, recentemente a Valencia.

4 novembre 2020 - 19:02

Siamo quasi a fine stagione, per Ducati Team saranno le ultime tre gare con la formazione attuale. Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci hanno sofferto più del previsto ad Aragón, ma ripartono con rinnovata motivazione (sperando gli attriti siano superati). Matematicamente ‘Dovi’ è ancora in lotta per il titolo MotoGP, con uno svantaggio di 28 punti dal leader Mir, ma è sempre a caccia di quel qualcosa in più che gli permetta di lottare davvero. Come il collega, anche il futuro pilota KTM Tech3 punterà a chiudere nel migliore dei modi l’esperienza in rosso. Contando anche sui dati raccolti dal tester Michele Pirro, recentemente in azione a Valencia.

“Le due gare al MotorLand Aragón sono state davvero difficili per noi” ha rimarcato Dovizioso, attualmente 5° in classifica iridata. “Abbiamo sofferto molto e ovviamente i risultati che abbiamo ottenuto non sono stati in linea con le nostre aspettative. Ma dopo una settimana di riposo, torniamo in pista molto motivati. Mancano tre gare alla fine del campionato e sappiamo che può ancora accadere di tutto. Quest’anno ogni Gran Premio si è rivelato una storia a sé stante: mi restano tre gare insieme a Ducati e cercherò di dare sempre il massimo fino alla fine.”

“Ci siamo lasciati Aragón alle spalle” ha aggiunto Petrucci. “Ora siamo focalizzati sui prossimi appuntamenti. Il Circuito Ricardo Tormo non è uno dei nostri tracciati ideali, ma quest’anno è davvero difficile fare previsioni. Michele Pirro poi è stato qui a fare un test pochi giorni fa e i suoi riscontri sono stati positivi: arriviamo in Spagna con molti dati interessanti a nostra disposizione. Questi prossimi tre Gran Premi saranno sicuramente molto impegnativi, ma sono determinato a far sì che le mie ultime gare insieme a Ducati lascino a tutti un ricordo positivo.”

1 commento

Max75BA
22:46, 4 novembre 2020

…che amara delusione che sono in questa stagione…

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso: la “gabbia” della MotoGP e la libertà del motocross

MotoGP, Joe Roberts

MotoGP, il manager di Joe Roberts: “Aprilia occasione mancata”

MotoGP, Luca Marini-Pecco Bagnaia-Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi e “new generation”: obiettivo Mondiale tricolore