petrucci motogp

MotoGP, Danilo Petrucci: “Sorpreso dal comportamento di certe persone”

Danilo Petrucci non nasconde la delusione. Non per l'annuncio di Fernández, ma per i tempi scelti da KTM. E per il futuro cerca "Fiducia e voglia di fare bene."

7 agosto 2021 - 16:49

C’è un po’ di amarezza nelle parole di Danilo Petrucci alla fine del sabato al Red Bull Ring. Era difficile che fosse il contrario, visto l’annuncio durante le FP4 dell’arrivo di Raúl Fernández nel 2022. L’alfiere Tech3 ne era già stato informato da giorni, ma non ha nascosto la sorpresa ed al contempo la delusione per le tempistiche nel dare questa ufficialità. Oltre ad accennare vagamente a certi comportamenti che non gli sono piaciuti particolarmente, ma dei quali preferisce non parlare. Quale futuro per lui ora? Il ternano vuole continuare a correre, con tutti i se del caso. “Non so ancora se correrò l’anno prossimo.” 

Oggi per lui un’altra giornata complessa, scatterà dalla penultima casella in griglia. “Ero abbastanza contento del feeling nelle FP4, mi immaginavo delle qualifiche diverse” ha ammesso Petrucci a giornata conclusa. “Ma questo tracciato rimane un incubo per me, soprattutto sul dritto.” Ma il commento maggiore è per l’ufficialità di Fernández. “Non sono rimasto sorpreso, lo sapevo. Quando qualcuno non risponde al telefono, è un segnale che il tuo contratto non verrà rinnovato… Ma se non altro sarebbe stato per educazione. E direi potevano aspettare almeno qualche ora.” In effetti, l’annuncio è arrivato proprio quando Petrucci era in pista a disputare le FP4.

Cerca di buttarla sul ridere, ma si avverte la forte delusione. “È stato abbastanza divertente sentire che si comportavano come se nulla fosse stato ancora deciso. Quando in realtà invece era tutto ben chiaro. Sono molto più sorpreso da alcuni comportamenti, ma non farò nomi.” Non cambierà il suo approccio alle corse fino a fine stagione, ma ammette anche che “La cosa che voglio più di tutto è guidare in moto. Ma mi divertivo di più a guidare con gli amici che andare ai GP… Fa pensare.” Tornando alle tempistiche, “Potevano farlo benissimo giovedì scorso, o quelli prima. I retroscena sono stati simpatici.”

“Ma rimarrò comunque un loro cliente in futuro, continuerò a comprare le loro moto” ha sdrammatizzato col sorriso. Come detto, il futuro si fa molto incerto per il pilota di Terni. In ogni caso aveva già iniziato a muoversi assieme al suo manager, visto che ormai i segnali apparivano chiari. “Dove andrò? Vedremo chi mi darà fiducia per farmi correre e volontà di fare bene. Adesso possiamo andare a parlare liberamente, non è che devo convincere qualcuno.”

Per i tuoi massaggi Thai

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Gomme Michelin? Serve più coerenza”

enea bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Michele Pirro riferimento nelle prime libere”

motogp misano 2021

MotoGP Misano: dal ritorno di Morbidelli al “vero momento” di Márquez