MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci: a Valencia non sarà l’ultima gara?

Danilo Petrucci chiude l'avventura MotoGP a fine campionato 2021. Ma quella di Valencia potrebbe non essere la sua ultima uscita con la KTM RC16.

10 ottobre 2021 - 22:42

KTM ha perso un po’ la bussola dopo la pausa estiva nel calendario MotoGP. Miguel Oliveira sembrava uno dei candidati al titolo iridato prima della ripresa in Austria. Il doppio secondo posto al Mugello e al Sachsenring, la vittoria in Catalunya, la quinta piazza di Assen sembravano il trampolino di lancio per una seconda parte di campionato scintillante. Invece ci ha dovuto pensare Brad Binder a tenere alti i colori KTM, con la vittoria al Red Bull Ring e una lunga scia di top-10 che lo confermano come miglior pilota del marchio.

Petrux terzo pilota KTM

A Mattighofen si continua a lavorare sull’evoluzione della RC16, nei giorni scorsi Dani Pedrosa ha tenuto un test privato (con Honda e Yamaha) a Jerez. Dal prossimo anno anche nel reparto collaudatori ci saranno delle novità. Il finlandese Mika Kallio non gareggerà più nelle gare della MotoGP. E Pedrosa non sembra intenzionato a sostenere altre wild-card, salvo casi urgenti. Potrebbe capitare la necessità di un pilota sostitutivo in qualche week-end, in quel caso KTM potrebbe pensare anche a Danilo Petrucci. “Ora abbiamo due buoni numeri di telefono per un caso del genere – ammette Stefan Beirer a Speedweek.com -. Il primo è quello è Dani. E in futuro potremmo forse chiamare Danilo Petrucci“.

Nulla di scritto sul nuovo contratto del pilota ternano, che nei prossimi giorni volerà in Spagna per una prima lezione teorica sul rally. Ma la Casa austriaca non esclude l’eventualità di rivederlo in MotoGP. “Con Danilo abbiamo un ottimo rapporto. Non abbiamo bisogno di un contratto per determinate attività“. Nonostante i pessimi risultati raccolti nella stagione 2021, Danilo Petrucci ha instaurato un ottimo rapporto all’interno del box. “Sfortunatamente abbiamo fallito con lui, volevamo garantirgli la sua migliore stagione in MotoGP finora con più di una vittoria all’anno. Non ci siamo riusciti“. Però qualcosa lascia pensare che Petrux ritornerà sulla moto austriaca seppure “a gettone”.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pecco Bagnaia, fan club

MotoGP: Misano non sarà solo giallo, decolla il Pecco Fan Club

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: l’ultimo mese in marcia trionfale

mattia casadei moto2

Moto2: Mattia Casadei, esordio con Italtrans nel GP a Misano-2