MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Dani Pedrosa: “Valentino Rossi è da apprezzare”

Dani Pedrosa esalta l'operato di Valentino Rossi anche negli ultimi anni di MotoGP senza grandi risultati: "Più si invecchia, più diventa difficile".

7 settembre 2021 - 20:17

Valentino Rossi al centro delle attenzioni, nonostante i pessimi risultati maturati negli ultimi anni in MotoGP. Serpeggia persino la tesi che dopo la positività al Covid-19 dello scorso anno il suo stato di forma ne abbia risentito, un po’ come si ipotizza per Lewis Hamilton. Sembra più una leggenda metropolitana che il campione di Tavullia tende a sminuire: “Ci alleniamo costantemente e cerchiamo di capire se il Coronavirus stia ancora avendo effetti sulla mia forma. Ma non credo. Mi sento al cento per cento in forma e non avverto alcun problema in questo senso“. Eppure il dubbio assale anche il 42enne: “Prima di essere contagiato ho commesso alcuni errori, sono caduto, ma ero più veloce“.

E’ forse l’età il peggior male di Valentino Rossi, in un campionato MotoGP che diventa sempre più serrato. A vincere sono le giovani leve affamate, maggiormente predisposte all’attività atletica, che in carriera non hanno dovuto cambiare più volte il loro stile di guida per adattarsi alle novità regolamentari . Un eroe del passato come Dani Pedrosa ha avuto la fortuna di correre un Gran Premio in veste di wildcard. In certi momenti si è ritrovato spalla a spalla con l’ex avversario. “Ho seguito Valentino Rossi in allenamento e poi lui ha seguito me. Ricordava i vecchi tempi. Ho 35 anni e lui ha qualche anno più di me, ma vedo già che è molto più difficile quando sei più grande“.

Il pilota Yamaha continua ad allenarsi come sempre nel suo Ranch e in pista. Non ha mai nascosto che con il passare degli anni diventa più difficile seguire i ritmi dei giovani allievi. E poi c’è l’annoso problema gomme, con cui da anni si ritrova a lottare insieme ai suoi tecnici. Per questo il collaudatore KTM esalta quanto sta facendo Valentino Rossi, nonostante l’ultima vittoria risalga al 2017 (ultimo podio a Jerez 2020). “Ora apprezzo quello che ha ottenuto negli ultimi anni, anche se ora non ci sono risultati. Più si invecchia, più diventa difficile“.

GP San Marino e Riviera Rimini Biglietti qui

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

Test MotoGP, Valentino Rossi cambia programma. ‘Dovi’ più aggressivo

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Da Dovizioso aspettiamo info su Ducati”

iker lecuona motogp

MotoGP, Iker Lecuona: “Devo mantenere lo stesso spirito di sempre”