crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow: “Cambi di manubrio e di posizione in moto”

Cal Crutchlow al lavoro a Brno con un polso non ancora a posto. Si cerca il miglior feeling possibile in sella per compiere passi avanti.

7 agosto 2020 - 20:41

Cal Crutchlow alla prova di Brno in condizioni fisiche ben lontane dall’essere perfette. Il pilota LCR Honda infatti è ancora alle prese con i postumi della frattura allo scafoide sinistro. Un fatto che sta portando a qualche problema in più anche al braccio destro, al momento maggiormente sotto sforzo. La prima giornata di libere MotoGP (con qualche brivido), chiusa col 17° crono, è servita come prova, ma si continua.

“Sono contento del lavoro svolto” ha dichiarato Crutchlow a venerdì concluso. “Le prime prove libere sono andate abbastanza bene, ci siamo concentrati soprattutto sul mio feeling in sella alla moto, visto che è stato piuttosto difficile dopo quanto successo a Jerez.” Spiega poi i cambi effettuati. “Avverto dolore al braccio destro” ha raccontato. “Abbiamo deciso così nel pomeriggio di cambiare la posizione del manubrio.”

La cosa però non ha funzionato. “L’abbiamo poi rimesso al suo posto, mentre io ho cambiato posizione in sella. Mi è sembrato così di avere un controllo maggiore e mi sono sentito meglio nel corso del secondo turno di prove libere.” Tempi cronometrati poco considerati in questa giornata. “Non abbiamo sfruttato la gomma nuova, per noi era più importante trovare altre soluzioni che cercare il giro veloce e sono soddisfatto.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

moto2 gardner

Moto2: Remy Gardner ci prova nel Gran Premio di Catalunya

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Stagione pazza, ci servono punti”

motogp misano 2020

MotoGP: i numeri di un doppio GP ‘pubblico’ a Misano di grande successo