melandri superbike

Superbike, Melandri solo 19°: “Al momento guido davvero male”

Marco Melandri chiude una prima giornata a Portimão sottotono. "Non il regalo di compleanno che volevo. Non mi sento a mio agio al 100%".

7 agosto 2020 - 21:54

Prima giornata Superbike a Portimão che non si può certo considerare positiva per Marco Melandri. Un mesto 19° posto è infatti ben lontano da quelle che erano le aspettative sue e del Barni Racing Team dopo l’ottimo weekend a Jerez. Bisogna rimboccarsi le maniche e capire cosa non ha funzionato, anche tra gli ultimi aggiornamenti portati per il round portoghese. L’obiettivo è risalire sensibilmente fin dall’ultimo turno di libere.

Non sarà così facile, visto l’alto livello del campionato, ma le due parti sono ben consce di avere un ampio margine di miglioramento. “Non è stato certo il regalo di compleanno che volevo” ha ammesso Marco Melandri, che proprio oggi ha spento 38 candeline. “In un giorno di prove devi sempre cercare di svolgere qualche test e rischi di perdere la strada: è quello che è successo oggi.”

“Ho cercato di cambiare posizione in sella più volte” ha continuato. “Non mi sento a mio agio al 100%. Ora serve un passo indietro: dobbiamo raccogliere quanto fatto di buono, capire cosa invece non ha funzionato e trovare un certo ordine per domani. L’aspetto positivo è che abbiamo sicuramente un buon margine, al momento guido veramente male. Certo non sarà facile migliorare in un giorno solo.”

1 commento

wwwcarmel_14942506
9:46, 8 agosto 2020

Ritorna dove eri….che e’ meglio!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

andrea locatelli supersport

Supersport: Andrea Locatelli Campione, una sfida rivelatasi vincente

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea lo stratega: in Francia può chiudere i giochi

Superbike, Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies una vittoria a tempo scaduto