smith aprilia motogp

MotoGP, Bradley Smith: “Alla Aprilia RS-GP 2020 manca tempo in pista”

Aprilia volta pagina a Brno. Aleix Espargaró "convinto del potenziale della moto", Bradley Smith con "esperienza utile dai primi due GP".

5 agosto 2020 - 16:47

La ripartenza non è stata certo delle migliori per Aprilia. Un doppio zero a Jerez con Aleix Espargaró, qualche punto solo con Bradley Smith, alle prime gare da pilota MotoGP dopo tanto tempo (ricordiamo Iannone ancora in stand-by). Un po’ poco per un progetto visto come un importante balzo avanti rispetto alle stagioni precedenti. Ora però si volta pagina: c’è un trittico da affrontare, a partire da questo fine settimana a Brno, con una rinnovata RS-GP che ha bisogno di macinare chilometri e di crescere.

“Le due gare a Jerez non si sono concluse come ci aspettavamo” ha ammesso Aleix Espargaró, come detto ancora a quota zero dopo due GP. “Durante la lunga pausa però ho fatto il pieno di energia positiva e non vedo l’ora di tornare in pista. Sono convinto del potenziale di questa nuova moto, il feeling è buono ma non siamo ancora riusciti a chiudere il cerchio. La situazione di inizio anno non ci ha ovviamente aiutato, ma io continuerò a spingere ed a non lasciare nulla di intentato”.

Più analitico Bradley Smith. “Sulla carta Brno non sembra il miglior circuito per Aprilia, ma con questa nuova moto è difficile fare previsioni. Troveremo condizioni decisamente diverse rispetto a Jerez, ma in ogni caso l’esperienza accumulata nelle prime due gare ci sarà utile. Quello che sembra mancare di più alla nuova RS-GP è il tempo in pista. Non abbiamo potuto girare quanto sarebbe stato necessario a causa del COVID e questo ci impone di proseguire lo sviluppo in gara”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bastianini moto2

Moto2: Enea Bastianini, vittoria in casa. “Ho dato tutto negli ultimi giri”

MotoGP, Maverick Vinales a Misano 2020

MotoGP, Vinales: “Non penso al Mondiale, prepariamo la moto 2021”

ferrari motoe

MotoE: Matteo Ferrari, sorpasso in campionato. Manca un solo round…