MotoGP, Massimo Rivola

MotoGP, Aprilia sceglie Joe Roberts? Anche Lorenzo Savadori spera

Nella stagione MotoGP 2021 sarà Joe Roberts il sostituto di Andrea Iannone per l'Aprilia RS-GP. Il pilota americano fa gola anche al Gruppo Piaggio.

21 novembre 2020 - 8:00

In casa Aprilia inizia il conto alla rovescia per ufficializzare il nome del sostituto di Andrea Iannone, squalificato a 4 anni dal Tas di Losanna. Entro domani Massimo Rivola scioglierà i dubbi su chi affiancherà nella prossima stagione MotoGP Aleix Espargarò. Secondo le indiscrezioni non sarà né un pilota italiano, come inizialmente bisbigliato, né un pilota di esperienza, che possa dare manforte nell’evoluzione della RS-GP. In pole position c’è l’americano Joe Roberts, tre pole nel 2020 e con un 3° posto proprio in Repubblica Ceca come miglior risultato. C’è tutto l’interesse della Dorna che vorrebbe riportare un americano in MotoGP dopo Nicky Hayden. Sarebbe un’operazione molto interessante anche per il Gruppo Piaggio, che ha in quello statunitense un mercato molto importante.

La scelta di Joe Roberts piace tanto anche ad Aleix Espargarò, tenuto in grande considerazione per pianificare la line-up 2021. “A me piace come è migliorato, è uno che va a tutta, piuttosto cade, ed è veloce. Sarebbe una buona opzione“, ammette il catalano. Ma il secondo nome presente sul taccuino di Rivola è quello di Lorenzo Savadori che ieri ha mostrato un inaspettato feeling sull’Aprilia durante le prove libere MotoGP. Savadori ha comunque già un contratto con Noale come collaudatore: “Fossi in Aprilia punterei su di me, non penso di essere un azzardo, con il tempo posso arrivare a un buon livello. Perché non ci si può aspettare che in appena tre gare uno possa prendere completamente in mano una moto così complessa“. Esclusa la pista Fabio Di Giannantonio che resterà in Moto2 con il team di Fausto Gresini. Si allontana anche l’opzione Tito Rabat. A questo punto il cerchio si restringe ai due suddetti nomi.

Foto: Getty Images

4 commenti

marcogurrier_911
9:22, 21 novembre 2020

Davies quindi scartato….

    fabu
    12:03, 21 novembre 2020

    Meglio per lui, Chaz è un pilota da SBK, resta con Ducati e Team Go Eleven, un team professionale e serio con moto praticamente ufficiale, vedi i risultati di Rinaldi quest’anno. Si può togliere molte più soddisfazioni.

      Paolo Gozzi
      12:05, 21 novembre 2020

      D’accordo. Però immagina la differenza di introito, fra contratto, sponsor personali, ect. Il punto, come spesso succede, sono i soldi.

        marcogurrier_911
        13:28, 21 novembre 2020

        Direttore un piacere rileggerti
        Vogliamo più articoli dal mondo SBK, una a setttimana almeno :))))))

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi in Argentina

Valentino Rossi: “Diego Armando Maradona nell’elite di tutti gli sport”

moto2 moto3 jerez

Moto2-Moto3, la stagione 2021 è già cominciata con i primi test

MotoGP, Joan Mir champion 2020

MotoGP, Joan Mir: “Ho soffiato il podio n°200 a Valentino Rossi”