MotoGP, Alex e Marc Marquez

MotoGP, Alex Marquez: “Marc resterà fuori da tre a sei mesi”

Alex Marquez parla delle reali condizioni di suo fratello dopo le voci che circolano da mesi. Il pluricampione MotoGP fuori da tre a sei mesi.

29 dicembre 2020 - 11:57

Il primo anno in MotoGP di Alex Marquez si è chiuso con due podi e tre top-10. Nonostante non abbia avuto suo fratello Marc Marquez come punto di riferimento può tracciare un bilancio positivo. E guarda al futuro con una certa tranquillità dopo il contratto biennale firmato con LCR Honda. “Personalmente non è stata una brutta annata, anche se è stata molto strana. Mascherine, non vedere la famiglia a Natale… è una situazione complicata che spero finisca presto“. Nella sua stagione da rookie non ha potuto testare la RC213V su circuiti extra-europei e nel 2021 potrebbe accadere altrettanto. “Sinceramente non credo che tutte le gare possano svolgersi, soprattutto quelle di inizio stagione ad Austin e in Argentina. Anche i test di Sepang non sono certi. Vedo più fattibile iniziare in Qatar e fare la prima parte del Mondiale in Europa. Vedremo, perché con la pandemia è impossibile fare previsioni“.

Obiettivo team factory

Il trasferimento nel team satellite di Lucio Cecchinello non viene vissuta come una bocciatura a priori. Nei suoi piani non era previsto il passaggio in MotoGP nel 2020, poi le dimissioni di Jorge Lorenzo hanno cambiato i piani HRC. “Non è un passo indietro come dicono alcuni. Lotterò per stabilirmi nella categoria e forse per tornare alla Repsol Honda, dove mi sono sentito a mio agio, molto amato, a casa“, ha aggiunto Alex Marquez in un’intervista al quotidiano ‘SPORT’. A sua disposizione avrà una moto factory, l’ingaggio diretto con HRC gli consentirà di avere un trattamento ufficiale sotto ogni aspetto. “Per quanto riguarda la moto, non so quale Honda avremo esattamente. Per regolamento non si può toccare il motore, ma ci saranno cambiamenti a livello di telaio e aerodinamico. In ogni caso sarà una moto competitiva con molto potenziale“.

Le condizioni del fratello Marc

Per conoscere le reali condizioni di Marc Marquez, il minore dei fratelli è sempre stato un canale privilegiato dopo l’incidente nel GP di Jerez/1. Il terzo intervento all’omero dello scorso 3 dicembre ha fatto emergere una infezione che potrebbe prolungare la ripresa del pluricampione. Al momento ogni previsione è impossibile per la prossima stagione MotoGP. “Sono passate solo tre settimane dall’operazione ed è molto frettoloso dire se sarà in preseason o se salterà due gare. I periodi di recupero sono di tre mesi, ma se si complica possono arrivare a sei. Devi andare con i piedi di piombo e fare attenzione a quello che dicono i dottori… L’operazione è stata lunga (8 ore, ndr) e quando è tornato a casa non sembrava proprio una persona. Ma ogni volta lo vedo con più energia ed la cosa più importante – ha concluso Alex Marquez -, mentalmente è tranquillo“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso

Test MotoGP, Valentino Rossi cambia programma. ‘Dovi’ più aggressivo

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Da Dovizioso aspettiamo info su Ducati”

iker lecuona motogp

MotoGP, Iker Lecuona: “Devo mantenere lo stesso spirito di sempre”