MotoGP, Valentino Rossi e Danilo Petrucci

LIVE MotoGP Silverstone: diretta Qualifiche in tempo reale

LIVE delle Qualifiche MotoGP del GP di Silverstone 2021. Segui in diretta le Q1 e Q2 con tempi, classifica, analisi e aggiornamenti in tempo reale.

28 agosto 2021 - 14:51

Pole position di Jorge Martin cancellata per aver tagliato un tornante. La pole va alla Honda di Pol Espargarò che condividerà la prima fila con Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo. 4° Jorge Martin che partirà dalla seconda fila affiancato da Marc Marquez e Aleix Espargarò. In terza fila Jack Miller, Valentino Rossi e Johann Zarco.

Pol Espargarò:Ancora non ci credo, questo circuito è lungo e molto veloce, un minimo errore ti fa perdere tempo. Credevo di non poter fare un buon giro, difficile stare davanti ai ragazzi della Ducati. Ho spinto e finito il giro. Domani partiamo primi e speriamo di fare una bella gara“.

Pecco Bagnaia: “Sono molto contento, quando sono passato sul traguardo e ho visto 1’58″00 (di Jorge Martin, ndr) mi sono detto “e che ca…”. Poi abbiamo capito che ha tagliato la chicane. Va bene così…“.

Fabio Quartararo: “Non sono contento perché fino alle FP4 avevo un passo buono. Con la soft non ho fiducia, non ho il grip che mi aspetto. Domani proverò a fare un giro con la media e vedremo. Sono abbastanza positivo“.

Massaggio Capitale, relax a Roma

15:51 – Jorge Martin in pole position dopo aver firmato 1’58″008, ma il suo crono potrebbe essere cancellato.

15:50 – Jack Miller va a prendersi la quarta piazza davanti ai fratelli Espargarò.

15:45 – Dopo la sosta ai box per il cambio gomme si rientra in pista per l’assalto finale alla pole position!

15:42 – Pecco Bagnaia va a piazzarsi alle spalle di Fabio Quartararo. 3° Jorge Martin, 4° Pol Espargarò, 5° Jack Miller, 6° Aleix Espargarò, 7° Joan Mir, 8° Valentino Rossi, 9° Alex Rins, 10° Brad Binder. 11° Johann Zarco e ultimo Marc Marquez.

15:40 – Fabio Quartararo spinge subito sul gas e piazza 1’58″990. 4° Valentino Rossi.

15:35 – Si riparte per la seconda sessione di qualifiche che decreteranno le prime quattro file della griglia. Zarco dentro con gomma usata.

15:29 – Zarco e Rins accedono alla Q2. 13esima piazza per Bastianini…, 14° Luca Marini.

15:23 – Caduta per Bastianini che però resta al comando, bandiera gialla!

15:17 – Enea Bastianini al comando in 1’59″553 davanti a Johann Zarco. 3° Alex Rins con un gap di 4 decimi.

15:15 – Il primo tempo interessante è di Miguel Oliveira in 2’00″391. Iker Lecuona segue a 85 millesimi.

15:11 – Si accendono i motori per la prima manche delle qualifiche MotoGP a Silverstone.

La quarta sessione di prove

15:10 – Nuvoloni nel cielo di Silverstone, ma non è prevista pioggia. Le temperature dell’asfalto si attestano sui 26° C.

15:06 – Nelle prossime ore Yamaha e Andrea Dovizioso annunceranno la firma del contratto. Il forlivese esordirà subito nel team Petronas SRT per riprendere il ritmo dei week-end di gara. Dalla prossima stagione MotoGP avrà a disposizione una M1 factory.

15:01 – Le FP4 si chiudono con il best lap di Fabio Quartararo in 2’00” davanti a Pol Espargarò e Pecco Bagnaia. 4° Marc Marquez seguito da Alex Rins, Jack Miller e Aleix Espargarò. 8° Valentino Rossi, con Johann Zarco e Alex Marquez a chiudere la top-10.

14:59 – Valentino Rossi continua a lavorare con la hard al posteriore e non è da escludere che possa sceglierla per la gara.

14:54 – Scaramucce tra Aleix Espargarò e Alex Marquez. Già nelle FP2 il pilota Aprilia ha avuto qualcosa da rimproverare a suo fratello Pol. Adesso è la volta del minore dei fratelli Marquez… Grinta e nervosismo per l’alfiere di Granollers che rincorre il suo primo podio in MotoGP con la RS-GP.

14:50 – Nelle FP4 si concentra l’attenzione sulla miglior strategia gomme in vista dei 20 giri della gara di domani. La scelta di “massa” sarà la doppia media, ma non è da escludere che qualcuno (ad esempio le Honda) provi l’azzardo della soft al posteriore.

Il riepilogo delle FP1-2-3

Il Gran Premio di Silverstone è la 12esima tappa del campionato del mondo di MotoGP. Alle 15:10 scatterà la Q1 che indicherà i due piloti che potranno accedere alla seconda manche delle qualifiche. Dovranno passare per il primo turno Johann Zarco che ha mancato la top-10 per soli 42 millesimi. Tra i favoriti per l’accesso alla Q2 ci sono anche Taka Nakagami, Cal Crutchlow, Alex Rins e Miguel Oliveira. Il collaudatore della Yamaha ha preso il posto di Maverick Vinales nel team factory, in attesa del rientro di Franco Morbidelli previsto a Misano.

Nelle FP3 ci ha pensato Jack Miller a stampare il miglior crono assoluto nella combinata FP1-2-3. L’australiano della Ducati ha firmato un buon 1’59″2 che gli ha permesso di anticipare Fabio Quartararo di 29 millesimi. Ancora una volta si prevede una sfida al limite tra le case di Iwata e Borgo Panigale, con il francese che proverà a sfruttare il fattore campo per blindare la leadership in classifica piloti MotoGP. L’altra Yamaha che accede direttamente alla Q2 è quella di Valentino Rossi, autore di una buona prestazione al mattino (1’59″5) e nonostante un giro cancellato per bandiera gialla.

La RC16 di Brad Binder è l’unica KTM in top-10. Occhi puntati su Aleix Espargarò che prova con insistenza a conquistare il primo podio MotoGP con Aprilia. Il maggiore dei fratelli di Granollers si è autodefinito fra i tre migliori piloti della classe regina, dichiarazione che ora vuole ribadire con i risultati in pista. Assente Lorenzo Savadori che ha accusato problemi alla caviglia dopo l’infortunio rimediato in Austria. All’assalto della prima fila anche le Honda di Marc Marquez e Pol Espargarò. Il Cabroncito ha rimediato un leggerissimo infortunio all’occhio dopo la caduta di ieri, ma sembra intenzionato a giocarsela alla pari con i migliori in questo week-end di Silverstone.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone motoe

MotoE, Alessandro Zaccone: addio al campionato, ma è andata bene…

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: caccia ad un altro colpaccio, stavolta in casa

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Con Valentino Rossi non c’è lavoro di squadra”