MotoGP, Valentino Rossi

La mamma di Valentino Rossi: “A Max Biaggi preparo i cappelletti”

Stefania Palma, mamma di Valentino Rossi, parla alla vigilia dell'ultimo GP in MotoGP. Tra i rivali storici simpatizza per Max Biaggi e Jorge Lorenzo.

11 novembre 2021 - 8:26

Ultimo week-end di MotoGP per Valentino Rossi, a Valencia sarà l’addio definitivo, l’ultima pagina di una lunga avventura. Saranno giorni intensi per il campione di Tavullia, i suoi amici e i milioni di fan davanti alla tv. “Domenica è una gara importante per me e la mia famiglia. C’è un po’ di tristezza, le cose cambiano, anche se i risultati no”, ammette Stefania Palma ospite di Paolo Ianieri e Zoran Filicic nella puntata di MotoG-Podcast. “Non mi aspettavo una stagione così complicata, forse lui se lo aspettava. Lui si è allenato tantissimo… secondo me le corse sono cambiate, perché se non riesci ad entrare in Q2 rimani indietro“.

Mamma Stefania ricorda alcuni dei momenti indimenticabili. Per la signora Palma c’è sicuramente il primo Mondiale nella classe 500 vinto in Australia. Sull’isola all’altro capo del mondo c’era anche lei, è stata la presa di coscienza che Valentino Rossi avrebbe fatto tanta strada. E chi avrebbe mai immaginato che suo figlio Luca avrebbe seguito le orme del fratello maggiore. “Mi piace la foto dell’abbraccio tra Luca e Valentino a Portimao, riassume la nostra storia“.

Le simpatie di mamma Stefania

Si prova a fantasticare con la mente, mamma Stefania è emozionata per l’addio alla MotoGP di suo figlio. Un team formato da Valentino Rossi e Jack Miller. “Ne avrebbero combinate di tutti i colori, mamma mia (ride, ndr), povero team manager a gestire quella squadra. Peccato, c’è troppa differenza di età”. Il compagno di squadra che ha amato di più? “Hayden mi piaceva, poi penso a Lorenzo, anche Biaggi mi piace… Max lo inviterei a cena e preparo i cappelletti”.

Nuovo team con Ducati, metà carriera con Yamaha. Rossi continuerà a sentirsi un pilota legato alla Casa di Iwata, anche se nell’ultimo anno è stato smistato nel team satellite Petronas SRT. Una scelta difficile da digerire, ma accettata senza troppe critiche. “Ma Vale si sente sempre legato a Yamaha… Petronas? E’ uno sponsor, lui è sempre in sella ad una Yamaha“. Ma in Ducati c’è una persona che Stefania Palma apprezza molto. “Per me l’uomo dell’anno è Gigi Dall’Igna, esprime sincerità in tv, non si nasconde“. A Valencia come immagina il podio? “Dipende dal meteo… sono di parte: Bagnaia, Miller e Valentino“.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi al Ranch

Valentino Rossi svela la paura: un concetto valido per Marc Marquez

zannoni motoe sic58

MotoE: SIC58 punta su Kevin Zannoni per la stagione 2022

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez 100% riposo. Puig: “Problema inaspettato”