MotoGP, Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo: “Valentino Rossi può vincere il 10° Mondiale”

Tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi corre buon sangue dopo 12 stagioni di rivalità in MotoGP. Il maiorchino è certo: "Può vincere il decimo mondiale".

29 aprile 2020 - 9:07

Tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi corre buon sangue dopo dodici stagioni di rivalità in MotoGP. Il maiorchino scarta l’ipotesi di un ritorno a tempo pieno, soprattutto dopo un anno così incerto e macchiato indelebilmente dal Covid. Un anno di contratto come collaudatore che presumibilmente verrà rinnovato, a patti e condizioni. Perché il campionato 2020 è in bilico, ma anche sul 2021 regna incertezza. In caso di ripresa ad agosto il pentacampione potrebbe rimettersi in gioco come wild card, ma non è la strada maestra per il ritorno full time. Ammesso che Dorna accetti i jolly, visto che le persone nel paddock saranno limitate al minimo indispensabile.

10° MONDIALE, UN SOGNO POSSIBILE

Dal canto suo Valentino Rossi, otto anni in più di Lorenzo, è pronto a rinnovare con Yamaha Petronas. Sarà l’ultima stagione della leggenda di Tavullia, ma non una passeggiata celebrativa. Il decimo titolo mondiale, a detta del tester spagnolo, non è utopia. “Si potrebbe fare, nel senso che l’età è un numero relativo“, ha detto allo spagnolo ‘AS’. “È fortunato a sapere molto sulla Yamaha, è una moto che non richiede il fisico di un super atleta. È l’opposto di una Honda o di una Ducati che richiede uno sforzo animale dalla prima all’ultima curva. La Yamaha deve essere maneggiata con precisione, in modo da poter risparmiare molta energia“.

La vittoria manca da troppo tempo, l’ha sfiorata ad Austin l’anno scorso. Ma Valentino Rossi ha la moto giusta per fare bene e divertirsi. Tutto è nelle sue mani e molto dipenderà dalla sua capacità di adattare lo stile di guida. “Ha la moto migliore per provarci. L’anno scorso non era proprio al livello di Quartararo o Vinales, ma ciò può cambiare in qualsiasi momento“. Inoltre la nuova gomma posteriore portata da Michelin in MotoGP potrebbe giocare a suo favore, fornendogli più grip in gara. “Forse le nuove gomme o la nuova moto gli daranno questo vantaggio in più e vincerà di nuovo le gare. E se Valentino vince le gare, è un rivale molto pericoloso per il titolo“.

1 commento

matteochiarello197_14424442
13:49, 29 aprile 2020

Ohhh lorenzo….tutto ok?sicuro di star bene?l’età è solo un numero???quindi a parità di capacità un quarantenne va come un ventenne??ha la stessa pazzia?la stessa fame di affermarsi?ma la prossima stagione nel box petronas a fianco di uccio ci sarà Lorenzo?se non fosse che Rossi è a fine carriera mentre l’altro si è già ritirato sarebbero una bella squadra! Il decimo mondiale…..son 3 anni che non vince una gara …..perché non parliamo del sedicesimo titolo di Agostini??l’età, dopotutto, non significa nulla!!deve essere stata dura la quarantena a Dubai!!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Pecco Bagnaia in Catalunya

MotoGP, Zarco preoccupa Bagnaia: “Se vince va nel team ufficiale”

motogp catalunya sky sport

MotoGP: Orari del 26/09 a Barcellona, diretta Sky Sport/DAZN e differita TV8

lcr honda motogp

MotoGP, Barcellona: Positivo un membro HRC nel team LCR Honda