MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Vinales licenzia Garcia: ritorna l’ex capotecnico di Valentino Rossi

Maverick Vinales licenzia Esteban Garcia. Dal prossimo week-end MotoGP al suo fianco Silvano Galbusera, ex capotecnico di Valentino Rossi.

2 giugno 2021 - 20:49

Dopo la vittoria nella gara d’esordio a Losail, la stagione MotoGP 2021 di Maverick Vinales si è fatta tutta in salita. 5-11-7-10-8 i risultati agguanti fino all’ultima gara del Mugello e lamenta già 41 punti di distacco dal leader di classifica e compagno di box Fabio Quartararo. Il pilota di Roses, divenuto papà da pochi giorni, ha deciso di sostituire il suo capotecnico Esteban Garcia per puntare su Silvano Galbusera. L’indiscrezione arriva da The-Race e viene confermata da diverse voci del paddock. Quindi dal prossimo round in Catalunya rivedremo ai box l’ex tecnico di Valentino Rossi, dallo scorso anno impegnato con il test team, prima al fianco di Jorge Lorenzo poi di Cal Crutchlow.

Esteban Garcia era subentrato a Ramon Forcada alla fine della stagione MotoGP 2018. Aveva già lavorato in Moto3 e poi alla Suzuki Ecstar come capo meccanico per Maverick, prima di passare alla Red Bull-KTM al fianco dei collaudatori Mika Kallio e poi Bradley Smith. Era divenuto uno degli uomini di fiducia di Vinales, ma i risultati sono tardati ad arrivare. Dal 2019 ad oggi ha conquistato solo 4 vittorie, non arrivando oltre il 3° posto finale. Il confronto con Quartararo rischia di divenire disastroso e non resta che invertire la rotta.

Nel paddock della MotoGP ecco riaffacciarsi una vecchia conoscenza come Galbusera, successore di Jeremy Burgess per Valentino Rossi fino alla fine del 2019. Il Dottore ha poi deciso di puntare su David Munoz, ma la scelta non ha portato a migliorare i risultati. Maverick Vinales fatica a trovare ritmo la domenica, accusa molti problemi nelle partenze, anche con il nuovo dispositivo holeshot anteriore-posteriore. Ma a pesare sulla decisione forse l’opaco bilancio 2020, con il sesto posto finale, in un’annata in cui bisognava approfittare dell’assenza di Marc Marquez.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

FRA 1988
22:38, 2 giugno 2021

Quartararo ha lavorato con un mental coach e i risultati si stanno vedendo. Non credo che Vinales ne abbia uno,
ma i tanti alti e bassi indicano che ne avrebbe bisogno.
Pilota troppo altalenante per poter ambire al titolo iridato.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Franco Morbidelli e Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Il Sachsenring è una pista diversa”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez-Honda: senza vittorie monta l’ipotesi addio

Valentino Rossi e i ragazzi della VR46 Academy

Valentino Rossi semina in MotoGP: VR46 marchio indelebile