maverick vinales

MotoGP, Phillip Island: Prove 2, Viñales si conferma

Maverick Viñales svetta sia sul bagnato che su pista asciutta. L'alfiere Yamaha chiude davanti ad Andrea Dovizioso ed a Cal Crutchlow.

25 ottobre 2019 - 7:01

Miglior tempo sul bagnato, si ripete anche sull’asciutto. Parte bene Maverick Viñales, in testa alla classifica dei tempi dopo la prima giornata a Phillip Island. Dietro di lui c’è Andrea Dovizioso, a precedere Crutchlow, altre due Ducati e Márquez. Incognita meteo per sabato, questo potrebbe essere un turno determinante per le qualifiche. Non manca qualche scintilla tra i due piloti Repsol Honda, che si toccano: l’iridato 2019 poi accusa il collega di essere lento, con un gesto piuttosto eloquente.

Nonostante abbia ottenuto l’idoneità dopo l’incidente nelle FP1, Fabio Quartararo non scende in pista (qui i dettagli). Nel frattempo, uno dei primi ad entrare in azione è il connazionale Zarco, al primo turno asciutto in sella alla RCV. Visto l’alto rischio di pioggia per sabato, tutti i piloti danno il massimo in queste FP2, con la speranza di assicurarsi un posto in top ten in ottica qualifiche.

Si riparte da dove ci eravamo fermati nelle FP1, vale a dire con Viñales autore del miglior crono provvisorio. Il pilota Yamaha continua a mostrarsi particolarmente competitivo su questa pista, senza che nessuno riesca ad insidiargli il primato. Scivolano Bagnaia e Pol Espargaró sul finale, mentre Dovizioso balza in seconda piazza, sopravanzando Crutchlow, Petrucci e Miller.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo: convivenza d’oro ma sempre difficile

lorenzo pedrosa

Pedrosa e Lorenzo: i numeri di due leggende con una storia incrociata

Andrea Migno al Ranch di Tavullia

Andrea Migno: “Che fatica dopo il Mugello, ora ripartiamo da Valencia”