MotoGP, Jorge Lorenzo a Lisbona

MotoGP, Jorge Lorenzo e quel legame con l’Italia…

Jorge Lorenzo a Lisbona alla vigilia del test MotoGP a Portimao. Sarà importante raccogliere dati in vista di un GP che potrebbe rivelarsi decisivo.

6 ottobre 2020 - 13:29

Jorge Lorenzo è da giorni in Portogallo in vista del test MotoGP a Portimao di mercoledì e giovedì. Sarà la sua seconda uscita stagionale in sella alla Yamaha M1 dopo la prima comparsa a Sepang nello shakedown. Allora il maiorchino ha effettuato qualche decina di giri con il prototipo 2019, in vista di future comparazioni che non sono poi avvenute. Nell’attesa di entrare nell’autodromo di Algarve, in compagnia dell’ormai inseparabile amico Luca Rosiello, ha visitato la capitale portoghese.

Da sempre legato all’Italia, Jorge Lorenzo non si smentisce neppure stavolta. Va alla ricerca di un ristorante italiano e usa un brano d Eros Ramazzotti come sottofondo musicale per una Instagram Stories. Il suo amore per il Bel Paese lo stava riportando in livrea Ducati. Un primo contatto verbale c’è stato nei mesi scorsi fra il tre volte campione MotoGP e Claudio Domenicali, fino alla decisione di non voler cambiare il suo libero stile di vita. Per il prossimo anno Jorge proverà a rinnovare il contratto con la casa di Iwata, anche se non ha escluso di aver ricevuto altre offerte.

De giovedì omani lo rivedremo finalmente in azione a Portimao, a raccogliere informazioni utili per i suoi colleghi Yamaha Vinales, Rossi, Morbidelli e Quartararo. Sarà fondamentale trovare un buon setting di base dal momento che qui la MotoGP non è mai approdata nella sua storia. Vista la classifica così ristretta l’ultimo Gran Premio potrebbe essere quello decisivo per l’assegnazione del Mondiale. E non essendoci precedenti sarà un gran rebus per tutti. Al termine della due giorni di test i piloti raggiungeranno Le Mans a bordo di charter privati. Declinata l’offerta degli organizzatori di spostarsi a bordo di un volo unico che collegasse il Portogallo con la Francia.

foto Instagram @jorgelorenzo99

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

spy ducati motogp

Spy MotoGP: Ducati sempre all’avanguardia nell’aerodinamica

MotoGP, Valentino Rossi con la M1 Petronas SRT

MotoGP, Valentino Rossi: esordio sulla M1 con livrea Petronas in Qatar

MotoGP, Luca Marini a Losail

LIVE MotoGP Qatar: diretta Test Losail day-1 in tempo reale