aegerter motoe

MotoE Test Jerez II, day-2: Aegerter senza rivali nella simulazione gara

Dominique Aegerter si impone nella simulazione di gara MotoE a Jerez. Dietro di lui gli esordienti Aldeguer e Pons, Zaccone e Ferrari in top ten.

13 aprile 2021 - 14:54

Una simulazione gara in questa seconda giornata di test MotoE, recuperando così quella cancellata a marzo. Nel segno di un solo pilota: Dominique Aegerter (Intact GP) taglia il traguardo per primo e con margine (10 secondi sul primo inseguitore!), mettendo a referto anche il giro veloce in 1:47.259 (che è anche il nuovo record ufficioso a Jerez). Sul “podio” con lui due esordienti, Fermín Aldeguer (Aspar Team) e Miquel Pons (LCR E-Team), miglior italiano Alessandro Zaccone (Pramac Racing) 6°.

La griglia di partenza 

Le posizioni dello schieramento sono state decise in base a quanto fatto dai 18 piloti MotoE nelle prime due sessioni di test del lunedì. Dominique Aegerter quindi è partito dalla pole position, accanto a lui il campione in carica Jordi Torres ed il più rapido dei primi test ufficiali, Eric Granado. Seconda fila con gli italiani Zaccone e Ferrari, più il miglior rookie finora, Aldeguer. Ecco la griglia di partenza completa.

La simulazione gara 

Dopo i problemi tecnici nei precedenti test, finalmente ci siamo: programmata una gara di otto giri, in preparazione al primo evento stagionale proprio a Jerez. Fin da subito c’è un solo pilota a dettare il passo, ovvero Aegerter, mentre a seguire c’è un bel gruppetto in lotta per le restanti posizioni del “podio”. Errori differenti in gara per Torres e Granado, precipitati in fondo, ma registriamo anche tre ritiri, ovvero Mantovani, Perolari e Casadei. Senza problemi invece Aegerter, che fa sua questa “gara” a Jerez, mentre dietro di lui brillano i debuttanti Aldeguer e Pons, rispettivamente secondo e terzo. Miglior italiano Zaccone 6° davanti a Ferrari, il campione in carica Torres completa la top ten.

Foto: Circuito de Jerez-Angel Nieto

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Paolo Ciabatti e Jack Miller

MotoGP, Ducati: al Mugello è tempo di annunci. VR46 resta un’incognita

filip salac moto3

Moto3: Filip Salac, finalmente il podio! “Momento atteso per anni”

Oliveira KTM MotoGP

MotoGP, Miguel Oliveira: “I risultati non rispecchiano il nostro potenziale”