arbolino moto3

Moto3, Tony Arbolino: “Podio importante, non sono rimaste molte gare”

Tony Arbolino, gara da protagonista e ottimo secondo in Francia. "Certo avrei preferito vincere..." Ma guarda al campionato: "Bisogna rimanere concentrati."

12 ottobre 2020 - 8:47

La categoria Moto3 in Francia ha visto una doppietta italiana sul podio. Dietro al vincitore Vietti infatti si è piazzato Tony Arbolino, grande protagonista in gara dal via fino alla bandiera a scacchi. Scattato dalla settima casella in griglia, si è subito portato in zona podio, costantemente parte del sempre folto e battagliero gruppo in lotta per la vittoria. Il successo sfuma per poco più di un decimo, ma arriva il quarto piazzamento sul podio del 2020, un altro secondo posto. Parliamo di 20 punti preziosi che lo portano a 20 lunghezze dal leader iridato. Con cinque gare rimaste di quella che è la sua ultima stagione Moto3, possiamo dire che anche lui è pienamente della partita.

“Sarei stato più contento di arrivare primo…” ha ammesso Tony Arbolino con un sorriso al parco chiuso. “Ma la seconda posizione non è niente male. Ho avuto qualche difficoltà venerdì, quindi stiamo davvero lavorando tantissimo. Un grande grazie al team perché davvero, abbiamo lavorato tutta la notte. La prossima gara andrà meglio, ma era importante conquistare un podio. Un passo alla volta stiamo arrivando: dobbiamo rimanere concentrati e continuare così senza perdere motivazione. Ormai non sono rimaste molte gare, vedremo cosa succederà. Certo è che se continuo con migliaia di sorpassi per gara non duro tanto, mi ritiro presto!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

quartararo motogp

MotoGP Teruel, Quartararo per la rivincita: “Sappiamo dove migliorare”

arenas moto3

Moto3: Arenas vs Ogura vs Vietti, il punto sulla top 3 mondiale

mcphee moto3

Moto3 UFFICIALE John McPhee e Petronas ancora insieme nel 2021