jaume masia moto3

Moto3 Test Qatar, day-3: Jaume Masiá da record, brillano Foggia ed i rookie

Jaume Masiá vola nel day-3 di Qatar Test, con un crono ben al di sotto del record assoluto. In bella evidenza anche il rookie Acosta, Foggia e l'esordiente Guevara.

21 marzo 2021 - 16:31

KTM all’attacco nell’ultimo giorno di test a Losail. Nello specifico, Jaume Masiá stampa il miglior crono assoluto dei tre giorni, ma è un tempo ben al di sotto del record assoluto della pista. Dietro di lui continua a sorprendere il rookie e nuovo compagno di squadra Pedro Acosta, terza piazza per Dennis Foggia seguito dall’altro esordiente da tenere d’occhio, Izan Guevara. Ricordiamo che il record in gara è un 2:05.403 stampato da Fenati nel 2019, mentre il record assoluto è un 2:04.561 realizzato da Canet nel 2019. L’anno scorso il best lap durante il GP è stato un 2:05.788 a referto grazie ad Ai Ogura, ed i Qatar Test 2020 si sono chiusi con un 2:04.892 di Filip Salac.

Primo turno 

Comincia bene la giornata per i nostri portacolori. In particolare Dennis Foggia, 2° nel day-2 a Losail, mette a referto il miglior crono della sessione, a precedere il connazionale Andrea Migno, a seguire a breve distanza gli esordienti Xavier Artigas e Pedro Acosta. Classifica però incompleta, visto che otto piloti rimangono fermi al box in questo primo turno dell’ultimo giorno.

Secondo turno 

Continua a farsi notare il campione Red Bull Rookies Cup 2020, questa seconda sessione ne è un’altra dimostrazione. Pedro Acosta infatti prende il comando della classifica per la prima volta in questi tre giorni, a 69 millesimi c’è il compagno di squadra Jaume Masiá, terza piazza invece per il nostro portacolori Niccolò Antonelli. Tempi che si velocizzano ancora rispetto al turno sopra citato, ma non abbiamo ancora visto il meglio di quest’ultimo giorno. In questa occasione cinque piloti rimangono fermi al box.

Terzo turno 

Come visto anche nelle giornate precedenti, è il turno finale il più rapido. Anzi, diciamo che assistiamo ai tempi migliori dei test, riferimenti che scendono al di sotto dei record della pista. Ci pensa in particolare Jaume Masiá, che mette a referto un giro da record. A tre decimi di distanza c’è il compagno di box Pedro Acosta, Dennis Foggia piazza il tricolore in terza posizione davanti ad un altro rookie, Izan Guevara. Si chiudono così i test, venerdì prossimo si comincia a fare sul serio con le prime prove libere del 2021.

Classifica combinata

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

danilo petrucci motogp

MotoGP, Petrucci: ultimo GP in casa e le ipotesi Dakar-MotoAmerica

motogp luca marini

MotoGP, Luca Marini: “Proverò a stare coi primi, posso imparare molto”

bagnaia motogp

MotoGP, Bagnaia: “Quartararo indietro? Devo spingere come se fosse 2°”