fernandez moto3

Moto3: Raúl Fernández, finalmente il podio. Caccia al bis nel GP di Teruel?

Domenica Raúl Fernández ha conquistato il primo podio mondiale ad Aragón. E tra pochi giorni si ricomincia sulla stessa pista... Aki Ajo: "Ora avrà la mente più libera."

20 ottobre 2020 - 18:08

Il primo podio non si scorda mai. Un momento molto speciale quello vissuto da Raúl Fernández lo scorso fine settimana ad Aragón. Il pilota spagnolo ci stava provando dall’inizio dell’anno, soprattutto nelle quattro occasioni in cui è riuscito a partire dalla pole position. Ma non riusciva poi ad emergere in zona podio nelle gare sempre combattute a cui assistiamo in Moto3. Fino a domenica scorsa: anzi, ha sfiorato la vittoria, tentando l’impossibile per resistere agli assalti finali di Masiá e Binder. Alla fine ha chiuso sul terzo gradino, la prima grande soddisfazione in gara della sua giovane carriera (appena il secondo anno completo).

“Senza parole” l’alfiere Red Bull KTM Ajo, protagonista di una bella crescita quest’anno e per la prima volta su quel podio tanto cercato. “Finalmente ce l’abbiamo fatta! Abbiamo realizzato un fine settimana perfetto.” Ma lo sguardo chiaramente va già al prossimo GP, sempre sullo stesso tracciato. Riuscirà a ripetersi? Adesso che ha imparato come si fa… “Cercheremo di sfruttare al massimo questa seconda opportunità ad Aragón, puntiamo ad un altro grande risultato.” “Ora avrà la mente più libera” ha aggiunto Aki Ajo, che si attende ulteriori passi avanti da parte del suo pilota, già confermato anche per la stagione Moto3 2021.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nakagami motogp

MotoGP, Takaaki Nakagami: “Serve un miglior atteggiamento mentale”

MotoGP, Joan Mir campione del mondo 2020

Joan Mir risponde al papà di Jorge Lorenzo: “Il merito non è suo”

baldassarri moto2

Moto2: Baldassarri, ritorno in Forward: “C’è molta energia e positività”