Moto3, chiusi i primi due giorni di test privati del 2020

Concluse due giornate di test privati a Valencia. Piloti e team Moto3 alla prima presa di contatto per la nuova stagione.

6 febbraio 2020 - 17:58

Alcuni piloti e team della categoria Moto3 hanno sfruttato due giornate a Valencia per iniziare a lavorare sul 2020. Tredici ragazzi in tutto sono scesi in pista sul soleggiato Circuit Ricardo Tormo (con temperature attorno ai 20°) dalle 10:00 alle 17:00, tra rookie, cambi di casacca e piloti di maggiore esperienza. Come tempi, Tony Arbolino è stato il più rapido, seguito da Sergio García e da Gabriel Rodrigo.

Tra i volti nuovi c’è Davide Pizzoli, esordiente quest’anno nel Mondiale Moto3 con BOÉ Skull Rider. Cambio di team invece per il suo compagno di squadra Riccardo Rossi, in arrivo da Gresini. Oltre ad un nuovo team, devono conoscere anche moto differenti: entrambi infatti passano da Honda a KTM. Rookie e pilota con un anno di esperienza anche per Estrella Galicia 0,0: il primo è Ryusei Yamanaka, il secondo è Sergio García.

New entry e pilota esperto per Kömmerling Gresini. Jeremy Alcoba ha completato una specie di ‘shakedown’ con la nuova moto, Gabriel Rodrigo ha iniziato quella che sarà la seconda stagione con il team di Fausto Gresini. Nuova coppia ma di piloti già esperti per Leopard Racing. Jaume Masiá e Dennis Foggia hanno avuto modo di conoscere le rispettive Honda, un bel salto per due piloti che fino all’anno scorso guidavano la KTM.

Team immutato invece in SIC58 Squadra Corse. Niccolò Antonelli si è ormai lasciato alle spalle gli infortuni che hanno condizionato il suo 2019, Tatsuki Suzuki è più carico che mai. Cambio a metà in Snipers Team, che ha ritrovato il suo pilota di punta Tony Arbolino e realizzato i primi test con il nuovo arrivato Filip Salač. Per finire, un altro esordiente è l’unico pilota di Avintia Racing, Carlos Tatay.

La classifica dei tempi

1. Tony Arbolino ITA Honda Snipers Team 1.38.8 (85 giri)
2. Sergio García ESP Honda Estrella Galicia 0,0 1.39.3 (152 giri)
3. Gabriel Rodrigo ARG Honda Kommerling Gresini 1.39.3 (90 giri)
4. Dennis Foggia ITA Honda Leopard Racing Team 1.39.4 (98 giri)
5. Niccolò Antonelli ITA Honda Sic58 Squadra Corse 1.39.4 (95 giri)
6. Tatsuki Suzuki JAP Honda Sic58 Squadra Corse 1.39.5 (78 giri)
7. Filip Salač CZE Honda Snipers Team 1.39.5 (79 giri)
8. Jaume Masiá ESP Honda Leopard Racing Team 1.39.9 (134 giri)
9. Ryusei Yamanaka JAP Honda Estrella Galicia 0,0 1.39.9 (138 giri)
10. Carlos Tatay ESP KTM Avintia Racing 1.40.1 (140 giri)
11. Riccardo Rossi ITA KTM BOE Skull Rider 1.40.5 (110 giri)
12. Davide Pizzoli ITA KTM BOE Skull Rider 1.40.5 (100 giri)
13. Jeremy Alcoba ESP Honda Kommerling Gresini 1.40.7 (113 giri)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

salac moto3

Moto3, Test Qatar: Giorno 2, acuto di Filip Salač

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Fabio Quartararo: “La Yamaha 2019 era più facile”

rodrigo moto3 test qatar

Moto3, Test Qatar: Day1 nel segno di Rodrigo, Arenas, Ogura