migno moto3

Moto3 Mugello, Prove 1: Migno e Fenati, duo tricolore al comando

Due piloti di casa in evidenza nelle prime libere al Mugello. Andrea Migno stampa il miglior crono, segue Romano Fenati, terza piazza per Jaume Masiá.

28 maggio 2021 - 9:48

Gran Premio d’Italia che comincia con due piloti di casa in vetta alla classifica dei tempi. Andrea Migno in particolare realizza il tempo di riferimento di questa prima uscita per la Moto3, con ampio margine però sul connazionale. Romano Fenati infatti lo segue, ma a quasi mezzo secondo di ritardo, mentre in terza piazza c’è Jaume Masiá. A loro aggiungiamo anche Niccolò Antonelli, Dennis Foggia e Stefano Nepa provvisoriamente all’interno della top 14. Alle 13:15 scatta la seconda ed ultima sessione di giornata.

Prove libere 1

Non mancano volti più o meno nuovi tra wild card e sostituzioni. Nel primo caso, ecco il team Bardhal VR46 Riders Academy al debutto mondiale con Elia Bartolini e l’esordiente assoluto Alberto Surra. Si rivede poi anche Takuma Matsuyama, alla seconda partecipazione Moto3 ma stavolta come sostituto dell’infortunato Kunii. Splende il sole sulla pista del Mugello, 15-18° C di temperatura per la prima sessione di libere della classe minore del Motomondiale.

Per avere qualche confronto cronometrico, ricordiamo il record assoluto in 1:56.407 firmato da Tony Arbolino nel 2019, mentre il miglior crono in gara è un 1:56.628 realizzato da Fabio Di Giannantonio nel 2018. A lungo sono tempi ben lontani, finché non abbiamo Rodrigo, Fenati e Öncü per primi sotto il muro di 1:59 in questa sessione. Riferimenti che migliorano costantemente solo nei minuti finali, con Andrea Migno che piazza la zampata davanti a Romano Fenati,

La classifica 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

salac prustelgp moto3

Moto3: Filip Salac e PrüstelGP di nuovo insieme dal GP di Stiria

Moto3: Snipers Team, addio a Salac. Ad Assen arriva Alberto Surra

MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò prova diversamente: “Copierò Marc Marquez”