Team Bardahl VR46 Riders Academy

Valentino Rossi al Mugello schiera l’intera artiglieria del Ranch

Valentino Rossi in pompa magna al GP del Mugello. Il Team Bardahl VR46 Riders Academy schiererà Bartolini e Surra come wild card in Moto3.

22 maggio 2021 - 11:07

Al prossimo appuntamento del Motomondiale, che si terrà sul circuito del Mugello, Valentino Rossi schiererà altri due giovani allievi. I piloti Elia Bartolini ed Alberto Surra parteciperanno come wild cards in Moto3. Una grande occasione per il Team Bardahl VR46 Riders Academy per fare esperienza mondiale. “Siamo veramente felici di partecipare al GP d’Italia con le nostre wild card – spiega Alessio Salucci, Responsabile VR46 Riders Academy -. Poterci mettere alla prova nel contesto Mondiale è fonte di grande motivazione per tutto il Team, il cui obiettivo sarà quello di raccogliere il massimo dell’esperienza da questa preziosa opportunità“.

Il gruppo di Valentino Rossi vuole onorare alla grande il round del Mugello, schierando l’intera artiglieria del Ranch di Tavullia. “Siamo entusiasti per questo debutto nel massimo livello della categoria Moto3 – afferma il team manager Pietro Bagnaia -. Il Mugello è una pista che conosciamo bene, dove abbiamo corso il primo weekend di Campionato CIV, e questo ci permette di approcciarci a questa gara di Mondiale con una buona base di lavoro. La motivazione del Team e dei piloti è tanta così come la voglia di affrontare al meglio questa bellissima occasione“.

Nonostante l’assenza del pubblico italiano sugli spalti, a causa della pandemia Covid-19, la VR46 vuole esserci in grande stile al Mugello. Sarà un week-end dove tutti gli allievi dell’Academy e lo stesso Valentino Rossi vogliono regalare grandi emozioni ai loro tifosi.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso con la Yamaha M1

MotoGP, Dovizioso: Quartararo maestro di stile, ma lo stop pesa tanto

MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi: mani in pasta sul Mondiale, resta il rebus Aramco

voight agius cev moto3

Moto3, Paolo Simoncelli conferma Voight e Agius per il CEV 2022