mcphee moto3

Moto3, Misano: McPhee brilla nelle FP3, Vietti 2° con doppia caduta

John McPhee in evidenza nelle FP3 Moto3. Per lui miglior tempo combinato davanti a Celestino Vietti (doppia caduta) ed Albert Arenas.

12 settembre 2020 - 9:50

Ultima sessione di prove libere Moto3 con John McPhee in bella evidenza. Per lui miglior crono assoluto dei due giorni ed accesso diretto alla Q2: attenzione a lui, perché ha realizzato tanti giri sempre da solo, con riferimenti cronometrici da tenere d’occhio. Non bene invece Celestino Vietti, secondo ma protagonista di ben due incidenti, fortunatamente senza conseguenze, mentre è 3° Albert Arenas. Qualifiche al via alle 12:35, chi farà la pole position?

Ma prima assistiamo a questo turno importante per la classe minore del Motomondiale: qui infatti si deciderà la top 14 che accederà direttamente al secondo turno di qualifiche. Non manca un problema tecnico dopo pochi minuti per il rookie Kunii, mentre a lungo la classifica combinata non subisce cambi, fino ad un quarto d’ora dalla fine. Vietti è il primo a superare Fernández, ma registriamo poco dopo per lui una scivolata senza conseguenze. In evidenza anche McPhee, che inanella una serie di giri veloci utili per scalare la classifica.

Scatta l’assalto finale, ma la brutta notizia è un nuovo incidente per Vietti nei minuti finali. Turno finito per lui, così come per il rookie Kofler poco dopo, mentre tutti gli altri sono attivissimi in pista per migliorare i propri piazzamenti in classifica (senza farsi mancare traffico e varie scie). Nessuno però riesce a scalzare John McPhee dalla prima posizione: accede così alla Q2 con il miglior crono dei due giorni, davanti a Celestino Vietti ed al leader Albert Arenas.

La classifica FP3 

La classifica combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, il box Tech3 di Miguel Oliveira

MotoGP, caos in casa KTM: Red Bull vuole separarsi da Tech3

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Pecco dimostra che Ducati è veloce ovunque”

moto3 motoe simoncelli

Paolo Simoncelli: “Orgoglio Casadei. Antonelli? In questo momento è fragile”