dennis foggia moto3

Moto3: Dennis Foggia, il 5° trionfo che tiene ancora vivo il sogno

Dennis Foggia, super rimonta e 5° successo stagionale. Portando a 21 punti il divario da Acosta. Mancano 2 GP ed in Portogallo caccia alla rivincita.

25 ottobre 2021 - 13:27

Da 97 punti di svantaggio ai 21 attuali con due GP da disputare. Dennis Foggia continua la sua bellissima sequenza di risultati di rilievo, mettendo a referto il 5° successo ed il 6° podio consecutivo, il 10° stagionale. Viene davvero da ripensare con rammarico alla prima parte di stagione, ma quello è il passato: ora l’alfiere Leopard Racing pensa solo al presente, ai due round Moto3 rimasti ed ai 50 punti ancora in ballo. Senza farsi prendere dalla pressione, ma puntando in alto. E rispondendo a quel sorpasso di Acosta a Portimao…

Il largo sorriso di Dennis Foggia a GP concluso dice molto più di tante parole. “È stato un fine settimana difficile” ha ammesso a motogp.com. “Tutte le sessioni in condizioni di bagnato, e diciamo che non vado benissimo…” Il 14° posto in griglia di partenza parla molto chiaro. Il pilota Leopard però promette di allenarsi di più per migliorare in queste situazioni. “A dicembre farò qualche prova in questo senso” ha sottolineato. La gara però si è svolta su pista asciutta. “Ero un po’ più rilassato” ha ammesso.

“Al mattino nel warm up, con pista metà e metà, non ero del tutto convinto, ma sapevo che la corsa sarebbe stata asciutta. Il mio obiettivo era cercare di andare presto davanti e di spingere in base al mio passo, con la stessa moto di Misano-1.” Un altro strepitoso successo, diventando il Re d’Italia quest’anno dopo le vittorie al Mugello e nel GP di San Marino. “Ora ho raggiunto Pedro come numero di vittorie, nonché il sesto podio consecutivo. Un grazie alla mia squadra, la mia moto era perfetta per vincere e ci sono riuscito!”

La lotta mondiale è ancora aperta, manca pochissimo al calo del sipario. “Non sento nessuna pressione” ha però rimarcato il pilota italiano. “Voglio solo mantenermi rilassato come questo weekend. A Portimao penserò solo a dare il massimo come sempre.” C’è voglia di rivincita in Portogallo, soprattutto ricordando quella beffa all’ultimo giro… “Mi ricordo bene il sorpasso a due curve dalla fine. Ma arrivavo da due zeri in Qatar e ho pensato che fosse meglio un secondo posto di niente. Ora però no, voglio il primo posto!”

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez 100% riposo. Puig: “Problema inaspettato”

Valentino Rossi Ranch Tavullia

Valentino Rossi promette battaglia: i campioni arrivano al Ranch di Tavullia

MotoGP, Fonsi Nieto

MotoGP, Ducati Pramac nomina il sostituto di Francesco Guidotti