xavi vierge petronas

Moto2: Xavi Vierge nel 2020 con i colori Petronas Sprinta Racing

Ufficiale: Xavi Vierge cambia team nel 2020. Reso noto nella giornata odierna l'accordo con Petronas Sprinta Racing, che schiererà due piloti l'anno prossimo.

5 settembre 2019 - 10:24

Dopo tante voci, arriva l’ufficialità per quanto riguarda uno dei piloti Petronas Sprinta Racing per la stagione 2020. Xavi Vierge lascia EG 0,0 Marc VDS (probabilmente per Sam Lowes, in uscita da Gresini) per approdare nella squadra malese. Lo spagnolo, vice-campione CEV Moto2 e con tre podi in carriera, è la prima conferma di quello che sarà un team allargato. Petronas Sprinta Racing schiererà due piloti in quella che sarà la terza stagione mondiale in Moto2 (si vocifera di Hafizh Syahrin, ma anche di una possibile conferma di Khairul Idham Pawi).

“Per Petronas Sprinta Racing, l’accordo con Xavi Vierge è un ottimo sviluppo” ha dichiarato il team principal Razlan Razali. “Per prima cosa, è veloce e ha dimostrato di avere prestazioni da podio. Secondo, sarà uno dei nostri piloti di un team allargato. Petronas Sprinta Racing infatti avrà due piloti in Moto3, Moto2 e MotoGP l’anno prossimo. Nella categoria intermedia stiamo avendo una stagione difficile. Ci auguriamo che Khairul Idham Pawi si riprenda presto e possa correre accanto a Xavi l’anno prossimo.”

“Sappiamo che Xavi è un pilota veloce” ha aggiunto il team director Johan Stigefelt. “Siamo sicuri che potrà aiutarci ad ottenere migliori risultati in Moto2. Ha grande esperienza in questa categoria, è il pilota giusto per aiutarci a crescere in Moto2 e sarà il perfetto leader in una squadra con due piloti. Questa stagione per noi è stata molto difficile, ma con due moto, una delle quali per un pilota del calibro di Xavi, ci aspettiamo di fare molto meglio nel 2020.”

Parole di soddisfazione anche da parte di Xavi Vierge. “Petronas Sprinta Racing è un gran team. Stanno già lottando per vincere in Moto3 e MotoGP, e spero di poter aggiungere anche la Moto2 l’anno prossimo. Il potenziale è molto alto, conosco gran parte dei ragazzi e sento come se già credessero che possiamo vincere assieme. Sono davvero grato a chi ha permesso che avvenisse questo accordo. Il primo obiettivo sarà completare ottimi test invernali, in modo da cominciare al meglio in Qatar, lottando per le prime posizioni. L’atteggiamento della squadra è già quello giusto, sappiamo di poter fare bene insieme.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fabio Quartararo

MotoGP Misano: “Fabio Quartararo nel 2020 avrà la Yamaha top”

Danilo Petrucci, #SanMarinoGP

MotoGP, Danilo Petrucci: “Non posso dimagrire 15 chili”

Jorge Lorenzo a Misano

MotoGP: Jorge Lorenzo, non c’è luce in fondo al tunnel