steven odendaal moto2

Moto2: Steven Odendaal e NTS RW Racing GP ai titoli di coda

Steven Odendaal e NTS RW Racing GP interrompono la loro collaborazione dopo il Gran Premio a Silverstone. Da capire chi lo sostituirà nei prossimi GP.

29 agosto 2019 - 16:17

Steven Odendaal e NTS RW Racing GP chiudono qui il loro rapporto di collaborazione. Si conclude anzitempo quindi una stagione partita in maniera difficile, a causa di un lungo infortunio del pilota sudafricano, e che continua a non ingranare. Da qui la decisione condivisa di interrompere la stagione dopo la tappa in Gran Bretagna, la terza insieme per l’ex campione CEV Moto2 e la squadra olandese.

“Per colpa di un importante infortunio Steven non ha potuto disputare la parte cruciale della stagione” ha dichiarato il team manager Jarno Janssen. “Per questo la collaborazione, che non ha nulla a che vedere con quella sul piano umano, è diventata difficile. Nessuno ne sta traendo benefici: né la squadra, né lo sviluppo della moto, nemmeno il pilota. Per questo abbiamo deciso che è meglio finirla qui. Non è una decisione facile, visto che Steven fa parte del progetto NTS fin dall’inizio. NTS RW Racing GP lo ringrazia e gli augura il meglio per il futuro.”

“Chiaramente è una grande delusione lasciare a metà stagione” ha aggiunto Steven Odendaal. “Tutti hanno dato il massimo, ma non siamo riusciti ad ottenere i risultati che avremmo voluto. Sono molto grato a NTS RW Racing GP per tutti gli sforzi, per le opportunità e per la fiducia riposta in me.” Da capire ora chi sarà il suo sostituto fino a fine stagione, accanto a Bo Bendsneyder. Finora Odendaal ha ottenuto un 16° posto come miglior piazzamento, dopo aver saltato i test invernali ed i primi 3 GP dell’anno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alex marquez

MotoGP: Alex Márquez con LCR Honda nei test a Valencia

johann zarco

MotoGP: Johann Zarco-Ducati, trattative ancora in corso?

Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo in Indonesia per riscoprire la libertà