Moto2: Simone Corsi e Tasca Racing si separano. Riecco Mattia Pasini

Simone Corsi non è più un pilota Tasca Racing. Al suo posto la squadra ingaggia Mattia Pasini, che correrà fino alla fine della stagione 2019.

10 luglio 2019 - 9:25

Conclusa la prima parte di stagione nel Motomondiale, arriva la notizia di un cambiamento nella categoria intermedia. Dopo la tappa al Sachsenring, Simone Corsi non è più un pilota Tasca Racing. Il suo posto nella squadra verrà preso da Mattia Pasini da Brno fino alla fine della stagione.

Dopo una stagione e mezza insieme si separano le strade di Simone Corsi e Tasca Racing Scuderia Moto2. Probabilmente la scelta è dovuta ad una “prima parte di stagione al di sotto delle aspettative”, come dichiarato dallo stesso pilota alla vigilia del GP al Sachsenring. Due soli piazzamenti a punti e cinque ritiri nei primi 9 GP infatti non sono esattamente ciò che ci si aspettava. Cambio in corsa quindi, con Mattia Pasini che avrà l’occasione di disputare le prossime 10 gare mondiali.

“Sono felice di poter correre questa seconda parte di campionato con Tasca Racing” ha detto il pilota. “L’obiettivo delle prossime gare è di finire in top 5.” “Non è stata una decisione facile cambiare pilota in corsa” ha dichiarato il Team Principal Enrico Tasca. “Ringrazio sinceramente Simone per questi quasi due anni assieme di grandi emozioni. Sono felice però di avere a disposizione un pilota del calibro di Mattia per finire questa stagione sportiva, in cui possiamo toglierci ancora delle soddisfazioni.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ESCLUSIVA Matteo Ferrari tra MotoE, CEV Moto2 ed un pensiero al Mondiale

MotoGP, Bradley Smith: “L’Aprilia 2020 arriverà entro settembre”

Moto3: Deniz Öncü e Maximilian Kofler wild card in Austria