moto2 fernandez gardner

Moto2: Raúl Fernández, il ‘regalo’ a Remy Gardner può valere il titolo?

Domenica complessa per Remy Gardner e Raúl Fernández a Misano. Soprattutto per il rookie, che butta via un'occasione forse determinante...

26 ottobre 2021 - 18:33

La lotta mondiale è ormai quasi alla fine, la tensione si fa sentire, ne segue anche qualche errore. Ad Austin Remy Gardner ha messo a referto il suo primo zero stagionale, a Misano-2 Raúl Fernández ha ‘ricambiato il favore’ con un inatteso incidente poco dopo essere passato in testa. Il duo KTM Ajo, gli unici contendenti per la corona mondiale Moto2, sono ora distanti 18 punti, se vogliamo un niente visto che mancano ancora due Gran Premi. Eventi in cui troveremo i due ragazzi ancora più agguerriti, ogni punto ormai è fondamentale. Ma all’australiano ne basteranno altri 8 in più dell’avversario a Portimao per dare il via alla festa in anticipo.

La caduta del rookie spagnolo è stata un bel regalo per il compagno di box, non proprio in palla in questo GP. La 14^ casella in griglia, una scelta di gomme non proprio azzeccata, un ‘pasticcio’ con Chantra (caduto) e la successiva sanzione erano un’ottima occasione per Fernández. Nono in griglia, il #25 si era portato al comando in pochi giri, con l’intenzione di allungare e di mandare un altro forte segnale al diretto rivale. Ma a 11 giri dalla fine ecco il colpo di scena, la scivolata alla Quercia che lo mette KO. Gardner non è contento del suo weekend, ma il 7° posto finale gli permette di limitare i danni, allungando leggermente sul collega.

“Un fine settimana con tanti alti e bassi” ha ammesso il figlio d’arte. “Siamo stati fortunati, ma non possiamo permetterci altri GP così se vogliamo lottare per il titolo.” Sottolineando anche che “Abbiamo scelto le gomme in base agli altri in griglia, ma non ha funzionato. C’è stato poi un incidente ed è arrivata una Long Lap Penalty. Mi dispiace per quello che è successo. Ho cercato poi di recuperare e ho chiuso 7°.” Chiaramente molto più deluso Fernández. “Volevo vincere e non ho pensato al campionato” ha dichiarato. “È stato un incidente strano, non ho ben capito cos’è successo. Ma per fortuna abbiamo ancora due Gran Premi.”

“58” il racconto illustrato ispirato al mito SIC58,  In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

FRA 1988
18:57, 26 ottobre 2021

Peccato che gli italiani siano stati quasi nulli in Moto2.
Credevo che Bezzecchi avrebbe fatto una stagione ben
diversa,invece ha ottenuto molto poco. Vietti e Arbolino non rookie ma anche Raul Fernandez lo è..

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner rivela: “Sono interessato alla Yamaha”

MotoGP, Joan Mir

MotoGP, Suzuki ha deciso: non serve un nuovo team manager

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Takahiro Sumi: i segreti della Yamaha e la YZR-M1 2022