martin binder ktm

Moto2, Phillip Island: Prove 2, KTM all’attacco con Martín e Binder

Prima giornata a Phillip Island con le KTM in evidenza. In testa ci sono Jorge Martín e Brad Binder, 3° Jorge Navarro, 8° Alex Márquez.

25 ottobre 2019 - 6:04

Secondo turno di prove libere svolto su pista asciutta, ma non cambia il nome al comando. Jorge Martín si impone anche nelle FP2, precedendo il compagno di squadra Brad Binder. In terza piazza si inserisce sul finale Jorge Navarro, che divide quello che altrimenti sarebbe stato un quartetto tutto KTM. Ottava posizione per il leader iridato Alex Márquez, fuori dalla top ten Lüthi e Fernández.

Da segnalare che Marini è regolarmente in pista. Dopo la caduta nelle FP1 accusava qualche fastidio al braccio sinistro, ma i controlli prima di questa sessione ne hanno decretato l’idoneità. Nei primi minuti registriamo un incidente per Lowes, a cui seguirà il terzo di giornata per Ekky Pratama, mentre la coppia Red Bull KTM Ajo si mostra in forma e detta il passo fin da subito.

C’è da dire che in generale i piloti della struttura austriaca si mettono in evidenza in questa seconda sessione di libere. A lungo infatti abbiamo una top 4 composta da Jorge Martín, Brad Binder, Iker Lecuona e Marco Bezzecchi. Sul finale c’è la Speed Up di Jorge Navarro che si inserisce in terza piazza, dividendo la truppa KTM. Ottavo il leader iridato Alex Márquez.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Sul motore servono gli ingegneri giusti”

kasma daniel kasmayudin moto2

Moto2: SAG Team, cambio di rotta. Arriva Kasmayudin nel 2020

Valentino Rossi e Fabio Quartararo

Quartararo, Petrucci, Rossi: a Valencia sarà sfida a tre