Moto2: Marcos Ramírez e American Racing Team, furto a Barcellona

Marcos Ramírez ed il suo team vittime di un furto in circuito. Rubato materiale importante da una delle auto della squadra. "Cominciamo proprio bene..." è il commento amaro del pilota.

22 settembre 2020 - 18:12

Il ben arrivato a Barcellona non è stato esattamente quello che si era immaginato Marcos Ramírez. Il pilota Moto2 ed American Racing Team infatti sono stati vittime di un furto nella giornata odierna. Nello specifico, è stato sfondato un finestrino di una delle macchine a disposizione della squadra, aprendo così la portiera. I ladri si sono portati via materiale importante: parliamo di cinque zaini, uno dei quali contenente il computer del capomeccanico del pilota spagnolo. E questo fine settimana si svolge il Gran Premio di Catalunya

“Cinque zaini del American Racing Team con materiale importante per il fine settimana. Cominciamo proprio bene” ha scritto un amareggiato pilota Moto2 Marcos Ramírez. “Vediamo come lavoriamo per questo Gran Premio senza computer e senza tante altre cose… Che rabbia!” Purtroppo non si tratta nemmeno della prima volta che succede sulla pista catalana. Due anni fa, in occasione del GP di Spagna di F1, molti giornalisti avevano denunciato furti nei parcheggi adibiti alla stampa, sempre con la stessa modalità.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo e la responsabilità di sostituire Valentino Rossi

nieto bertin zolder - motomondiale

MotoGP, la storia: l’unico Gran Premio del Belgio a Zolder

MotoGP, Marc Marquez

Marc Marquez inizia la preseason: “Noiosa la vita senza MotoGP”