marini moto2

Moto2, Luca Marini vince ancora: “Lowes molto veloce, poi la gomma è calata…”

Luca Marini, trionfo anche in Catalunya. Un successo importante che permette di allungare sensibilmente in classifica Moto2. "Momento positivo, dobbiamo continuare così."

27 settembre 2020 - 17:11

Gara dopo gara sta diventando il dominatore della classe intermedia. Nonostante qualche difficoltà per tutti in termini di gomme, Luca Marini realizza un’altra gara da ricordare in Catalunya, assicurandosi il terzo successo stagionale. Stavolta lottando un po’ di più, visto che Lowes ha cercato in tutti i modi di contrastarlo. L’italiano però ha saputo sfruttare l’occasione giusta per tornare davanti e volare verso la vittoria. Bastianini e Bezzecchi chiudono più indietro, un fatto che permette quindi l’allungo in ottica iridata: ora sono diventati 20 i punti di vantaggio sul secondo classificato.

“È stata una gara davvero strana” ha raccontato Marini al parco chiuso. “Con queste temperature così basse non mi aspettavo un calo importante delle gomme. L’avevamo già visto nelle FP3, quando abbiamo fatto qualche prova di long run ed il ritmo era buono.” E invece… “Ad otto giri dalla fine la gomma è calata in maniera pazzesca e ho capito che avrei fatto fatica. Poi è arrivato Sam [Lowes] e mi ha superato: in quel momento cominciato a tenere d’occhio il suo ritmo, che era davvero veloce.” Ma comincia così per lui una gara di studio ed attesa.

“Ho ‘sperato’ che anche la sua gomma calasse” ha ammesso il leader Moto2 con un sorriso. “Nel frattempo però mi sono mantenuto dietro di lui, cercando di mettergli anche un po’ di pressione.” In seguito la situazione cambia, anche Lowes comincia a fare fatica. “Negli ultimi giri ho visto che iniziava a commettere qualche errore, scivolava tanto al posteriore. Avevo la possibilità di vincere, quindi l’ho superato e ho spinto. Sono contento di questo successo, anche perché il lavoro di squadra è stato perfetto: dobbiamo continuare questo momento positivo anche nelle prossime gare.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pirro valencia 2011 - motogp

MotoGP, la storia: I piloti italiani con una sola vittoria in gara (parte 2)

quartararo yamaha motogp

MotoGP: Fabio Quartararo, prima visita al quartier generale Yamaha

MotoGP, circuito di Phillip Island

MotoGP, l’Australia chiude i confini: bye bye Phillip Island?