italtrans 2021 moto2

Moto2: Italtrans Racing Team, ecco le KALEX di Roberts e Dalla Porta

Si apre ufficialmente la stagione Moto2 2021 anche per Italtrans Racing Team. Ecco i colori delle KALEX di Lorenzo Dalla Porta e Joe Roberts.

26 febbraio 2021 - 19:00


Italtrans Racing Team si lascia alle spalle un anno di gloria con Enea Bastianini. L’obiettivo è certo continuare a sognare, con la speranza di ripetersi in questa nuova stagione Moto2. Quest’anno la coppia di piloti è composta dall’ex iridato Moto3 Lorenzo Dalla Porta e dal nuovo arrivo, la promessa a stelle e strisce Joe Roberts“Mi aspetto un’altra stagione di alto livello” ha sottolineato Giovanni Sandi, che ripone grandi speranze nella nuova line-up. In particolare sul lato italiano…

Per Lorenzo Dalla Porta “Il 2020 è stato un anno molto duro. Non ho dimostrato tutto quello che potevo fare, ma questo secondo me sarà l’anno buono, sia io che i ragazzi ci crediamo.” Riguardo il nuovo compagno di box, “Il primo avversario è sempre il compagno di squadra, ma io e Joe assieme possiamo lavorare molto bene.” Ricorda anche il campione Moto2 in carica: “Bastianini è stato un grande stimolo. Vederlo davanti con la stessa moto voleva dire che potevo farlo anch’io.” Per finire con gli obiettivi del 2021: “Partire tranquilli, senza pensare all’anno scorso, e dare il massimo.”

In collegamento dal Portogallo la new entry della squadra, Joe Roberts. Lo statunitense ex American Racing Team si mostra tranquillo e carico per la nuova stagione. Non lo dice apertamente, ma certo si augura di poter essere protagonista di questo nuovo campionato Moto2. “Sono lieto di far parte del team, per me è una grande opportunità. Spero di adattarmi presto, a cominciare dai primi test. Gli obiettivi? Vincere gare e fare il meglio possibile.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zannoni motoe sic58

MotoE: SIC58 punta su Kevin Zannoni per la stagione 2022

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez 100% riposo. Puig: “Problema inaspettato”

Valentino Rossi Ranch Tavullia

Valentino Rossi promette battaglia: i campioni arrivano al Ranch di Tavullia