MotoGP Portimao 2020

LIVE MotoGP Portimao: pole di Oliveira, Morbidelli-Miller in prima fila

LIVE Qualifiche MotoGP del GP di Portimao. Segui la diretta delle Q1 e Q2, con aggiornamenti, dichiarazioni, tempi e classifica in tempo reale.

21 novembre 2020 - 15:55

Miguel Oliveira firma la prima pole position della MotoGP a Portimao. Il pilota del team Tech3 onora al meglio il circuito di casa in 1’38″892. Ottima prestazione di Franco Morbidelli che ha iniziato la Q2 con la gomma media, dimostrando subito un buon passo. Dopo aver montato la soft al posteriore si migliora ulteriormente ma sfiora la pole per soli 44 millesimi. Chiude la prima fila Jack Miller, sempre veloce sul giro secco. Scatteranno dalla seconda fila Crutchlow, Quartararo e Bradl. Zarco, Vinales e Pol Espargarò occuperanno la terza fila. Solo 12° Andrea Dovizioso, 10° Alex Rins.

15:54 – 1’38″9 per Morbidelli che sembra prendere il volo con la sua Yamaha M1! Ma ci pensa Miguel Oliveira a guadagnare la pole sul circuito di casa: 1’38″8.

15:52 – Morbidelli con la morbida firma 1’39″1 e consolida la prima piazza. Ascesa di Crutchlow in seconda posizione a soli 15 millesimi.

15:48 – Tutti ai box per il cambio gomme. La top-5: Morbidelli, Miller, Zarco, Vinales, P. Espargarò.

15:46 – Super Morbidelli che con la media firma 1’39″2 davanti a Jack Miller.

15:44 – 1’40″0 per Morbidelli con una gomma media al posteriore, ma viene prontamente superato da Vinales in 1’39″6.

15:40 – Prende il via la Q2 che designerà la griglia di partenza delle prime quattro file.

Il riassunto della Q1

15:32 – Crutchlow e Morbidelli accedono alla Q2. Bagnaia e Rossi partiranno rispettivamente dalla 15esima e 17esima piazza. 18° Danilo Petrucci, 20° ultimo il campione del mondo Joan Mir.

15:30 – Crutchlow passa al comando della Q1 in 1’39″2, Morbidelli a 26 millesimi.

15:22 – Si migliora Franky in 1’39″6 seguito da Aleix Espargarò a poco più di un decimo. Valentino Rossi a mezzo secondo dal suo allievo.

15:20 – 1’40″2 per Mir e Morbidelli separati da soli due millesimi.

Le Prove libere 4 di Portimao

15:10 – Per molti piloti della classe regina sarà questo il week-end degli addii. Leggi qui il nostro articolo.

15:01 – Si avvia alla conclusione l’ultima sessione di libere MotoGP del 2020. Va ko il motore di Johann Zarco. Oliveira chiude al comando davanti a Nakagami e Vinales raccolti in 25 millesimi. A seguire i fratelli Aleix e Pol Espargarò, Alex Marquez, Fabio Quartararo, Franco Morbidelli. Brad Binder e Stefan Bradl chiudono la top-10

14:54 – Caduta di Taka Nakagami in curva 4, nello stesso tratto dove il pilota giapponese è caduto ieri.

14:50 – Nelle prossime ore Aprilia ufficializzerà il nome del suo secondo pilota. Stamane l’a.d. Massimo Rivola ha confermato l’interesse per Joe Roberts.

14:45 – Temperature dell’asfalto intorno ai 30° C. Nelle FP4 si porta al comando la KTM di Miguel Oliveira in 1’40″1

14:40 – Piero Taramasso, boss Michelin motorsport: “La soft non è una soluzione, perde supporto sia a destra che a sinistra, è un’opzione rischiosa. Le gomme ideali sono le hard, sarà la più scelta, perché chiedono più supporto, all’anteriore oscilleranno fra media e dura. Valentino Rossi – spiega a Sky Sport MotoGP – sta usando una doppia hard asimmetrica“.

Il riepilogo delle FP1-2-3

Nelle prime tre sessioni di prove libere MotoGP a Portimao è di Jack Miller il miglior crono stabilito nella FP3. L’australiano della Ducati, prima del passaggio al team factory, vuole chiudere con una nota positiva la sua avventura in Pramac e stampa 1’39″820. Non molla la presa il padrone di casa Miguel Oliveira che insegue con 125 millesimi e anticipa Alex Rins di 25 millesimi. Lo spagnolo della Suzuki mira al titolo di vicecampione del mondo, ma a rendere la strada in salita è il dolore alla spalla che si è riacuito dopo la caduta di ieri. Lunedì volerà a Barcellona dal dott. Mir per decidere se intervenire chirurgicamente.

Bene anche Andrea Andrea Dovizioso, quarto nella combinata delle FP1-2-2, davanti a Taka Nakagami e Johann Zarco. In casa Yamaha il best lap è di Fabio Quartararo, con Maverick Vinales 9°. Dovranno invece ricorrere alla Q1 Franco Morbidelli e Valentino Rossi. Soprattutto per l’italobrasiliano sarà importante l’accesso alla seconda manche di qualifiche, se vuole puntare al secondo posto finale di questa stagione MotoGP. Nulla da fare per Valentino Rossi che non è mai entrato in palla sul circuito di Portimao. Il 41enne di Tavullia continua a lamentare problemi di bilanciamento sulla sua YZR-M1 e mancanza di grip.

Sarà una sessione di qualifiche al cardiopalma già a cominciare dalla Q1, visti i nomi illustri che vi parteciperanno. A cominciare dal campione del mondo Joan Mir, Cal Crutchlow, Pecco Bagnaia e Danilo Petrucci. Si comincia alle 14:10, con diretta tv su Sky Sport MotoGP e on demand su DAZN, Sky GO e Now TV. Il GP di Portimao sarà l’ultimo week-end del Motomondiale 2020, poi l’appuntamento con la classe regina sarà per febbraio in vista dei primi test invernali a Sepang. Emergenza Covid-19 permettendo.

Foto: Getty Images

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Joe Roberts

MotoGP, il manager di Joe Roberts: “Aprilia occasione mancata”

MotoGP, Luca Marini-Pecco Bagnaia-Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi e “new generation”: obiettivo Mondiale tricolore

binder espargaro ktm motogp

MotoGP, Mike Leitner (KTM): “I risultati del 2020 parlano da soli”