MXGP Turchia 2019

MXGP, si riprende in Turchia: programma e orari TV-streaming

Attacco a Tim Gajser in MXGP, Maxime Renaux netto leader in MX2, Shana van der Vlist comanda il WMX. Si riparte da qui in Turchia, ecco programma e orari.

1 settembre 2021 - 13:06

La pausa è ormai alle spalle, questo fine settimana il Mondiale Motocross riaccende i motori. Dopo l’assenza nel 2020, i piloti tornano a competere sul duro terreno di 1725 metri del tracciato turco di Afyonkarahisar, che anzi ospiterà un doppio evento (7-8 settembre, primo round infrasettimanale inserito al posto della Svezia). Ma andiamo con ordine, occupandoci prima di questa tappa di ripartenza: in azione ci saranno MXGP, MX2 ed anche WMX, di scena sabato sulla struttura turca. La situazione delle tre categorie e gli orari TV: diretta integrale su mxgp-tv.com, differita Raisport, ancora non si conosce la programmazione Eurosport.

MXGP 

Il trionfo con cui ha chiuso la prima parte di stagione gli ha permesso di andare in pausa con relativa tranquillità. Tim Gajser riparte da leader iridato con un certo margine sugli inseguitori, che a partire dal primo round turco però saranno ancora più agguerriti, pronti a complicargli sensibilmente la strada verso un nuovo titolo. C’è Romain Febvre secondo a -27, di sicuro determinato a dimostrare ancora coi fatti il perché del recente rinnovo per altre due stagioni con Kawasaki. Il pilota francese però deve guardarsi le spalle, perché gli inseguitori sono davvero vicini: Jorge Prado è a due lunghezze, seguito a -3 dal compagno di box e nostro portacolori Tony Cairoli. Senza dimenticare che c’è un Jeffrey Herlings che di sicuro ha sfruttato al meglio la pausa per rimettersi in forma: ha già fatto gli straordinari con una spalla malconcia, vedremo ora… Citiamo anche Jeremy Seewer, Pauls Jonass, Glenn Coldenhoff, più tanti altri pronti a dire la loro.

MX2 

La doppia vittoria e quindi il successo overall a Kegums è stata certo una zampata importante. Maxime Renaux infatti riparte da netto leader in campionato, frutto di una costanza invidiabile vista fino a questo momento. Mattia Guadagnini è secondo a 34 punti di ritardo, certo determinato a ripartire nel migliore dei modi per ridurre sensibilmente il gap e tornare ad insidiare il rivale al comando. Ma con un occhio alle spalle, visto che Jago Geerts è staccato di soli due punti e certo ha nel mirino in primis il sorpasso sul rookie italiano, poi il leader. Tra i piloti da osservare citiamo anche Ruben Fernandez, protagonista nei primi tre round per poi mettere a referto qualche corsa sottotono, ma aggiungiamo pure Thibault Benistant, altro esordiente che si sta facendo ben notare. Sicuramente questo stop ha fatto bene al campione in carica Tom Vialle, che ha dovuto combattere con un importante infortunio ad un polso che l’ha condizionato pesantemente.

WMX 

Due eventi in archivio per il Mondiale Motocross femminile, si riparte da una classifica davvero corta. L’osservata speciale è Shana van der Vlist, che torna in azione come capoclassifica iridata dopo il trionfo nelle Fiandre. Ma con la campionessa in carica Courtney Duncan in agguato a soli due punti di ritardo, certo pronta a riprendere il comando delle operazioni con un obiettivo ben preciso. Segue il duo olandese Lynn Valk e Nancy Van De Ven, ex aequo a -13 dalla pilota neozelandese, per poi trovare la nostra rappresentante Kiara Fontanesi. Pesa al momento il 7° posto con cui ha iniziato la stagione, mentre nel secondo round ha messo a referto il podio overall che le ha permesso di guadagnare punti importanti. Ma lo sarà ancora di più questa doppietta turca (il 7/09 il WMX è di nuovo in pista), potremmo avere già un’idea ben più chiara della direzione che prenderà questa stagione mondiale.

Gli orari del weekend 

Sabato 4 settembre
8:30 EMX Open Free Practice
09:00 WMX Free Practice
10:05 EMX Open Qualifying
10:45 WMX Qualifying
12:10 EXM Open Gara 1
13:00 WMX Gara 1
14:10 EMX Open Gara 2
15:05 WMX Gara 2

Domenica 5 settembre
8:15 MX2 Free/Time practice
09:15 MXGP Free/Time practice
11:15 MX2 Gara 1
12:15 MXGP Gara 1 (differita Raisport ore 17:50)
14:10 MX2 Gara 2
15:10 MXGP Gara 2 (differita Raisport ore 21:00)

Foto: mxgp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare

Motocross, MXGP

Motocross: Cambia il calendario, i 5 GP finali si correranno in Italia