ivo monticelli mxgp

MXGP: Ivo Monticelli, dal guaio al cancelletto alla prima top ten

Loket a due facce per Ivo Monticelli. Gara 1 in rimonta dopo essersi incastrato nel cancelletto, è poi 5° in Gara 2. Arriva così la prima importante top ten dell'anno.

28 luglio 2021 - 18:17

Quello appena lasciato alle spalle è stato un evento MXGP piuttosto movimentato per Ivo Monticelli. La conclusione però è stata la prima significativa top ten della stagione, un nono posto finale arrivato dopo i piazzamenti 14-5 nelle due gare disputate. Non senza difficoltà, soprattutto nella prima corsa della domenica per un particolare pasticcio al via. Una partenza leggermente anticipata infatti l’ha visto incastrarsi nel cancelletto di partenza… Le immagini riprese dalla sua GoPro ci danno una chiara idea dell’accaduto.

Un guaio che l’ha visto precipitare da subito in coda al gruppo, costringendolo ad una gran rimonta. Molto meglio invece la seconda corsa, con un’ottima partenza che gli permette di tenersi da subito nelle zone alte. Il 5° posto è anche il suo miglior risultato di manche quest’anno, superando nettamente l’11^ piazza di Gara 2 ad Oss. Il primo importante acuto stagionale per l’italiano, a piedi a fine 2020 nonostante un contratto firmato, prima dell’occasione con Kawasaki Racing Team. Oltre ad aver affrontato e superato il Covid durante l’inverno. Dopo qualche problema nelle prime gare, ecco la dimostrazione della grande voglia di farsi vedere.

“Il terreno era simile a quello in Italia, dove sono cresciuto” ha sottolineato Monticelli alla fine della tappa a Loket. “Mi sono sentito sempre molto bene, soprattutto dopo il terzo posto in qualifica.” Ma ecco il ‘piccolo’ problema che complica la sua prima gara di giornata. “Sono scattato troppo presto e sono rimasto incastrato nel cancelletto” ha ammesso. “Sono finito ultimo… Non era facile superare, ma ho chiuso 14°.” Come detto, si è decisamente rifatto nella seconda corsa. “Conoscevo il mio potenziale e sapevo di poterlo mostrare. Mi sono tenuto nel gruppo di testa, 5° dopo la caduta di Gajser.”

Tentando in seguito di fare ancora meglio. “Ho seguito Coldenhoff, ma a tre giri dalla fine l’ho lasciato andare. Ho commesso un errore e non ho voluto rischiare il piazzamento.” Arriva così un gran quinto posto, come detto il suo miglior risultato di manche del 2021, che gli permette di scalare la classifica del GP. È nono, prima top ten dell’anno che è certo una bella iniezione di fiducia. Questo fine settimana ha già la prima occasione per confermarsi: la sabbia di Lommel ospiterà il terzo evento consecutivo del Mondiale Motocross.

Per i tuoi massaggi Thai

Foto: Kawasaki Racing Team MXGP

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli, Motocross

MXGP Sardegna: Tony Cairoli prova l’ultimo colpo, gli orari TV e streaming

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare